Motospia

Harley Davidson, novità fuori stagione per le Sportster

Solitamente H-D svela le proprie novità per l’anno successivo durante il mese di agosto, lasciando ai propri appassionati i freddi mesi invernali per guardare (e comprare) le new entry. Quest’anno c’è un piccolo strappo alla regola, a favore della famiglia più classica del marchio: la Sportster

***

Nelle ultime settimane abbiamo avuto modo di raccontarvi le ultime novità del mondo Harley, che si tratti di iniziative sportive, espositive o contest, dei nuovi modelli presentati ad agosto e finalmente disponibili dai concessionari oppure di idee per finanziare una nuova moto.

Iron 1200 e Forty-Eight Special sono le ultime novità della gamma Sportster 2018, motociclette di ispirazione retrò

Per quanto riguarda i nuovi modelli, di solito a Milwaukee i giochi si chiudono ad Agosto, quanto la Motor Company presenta a giornalisti e pubblico le novità per l’anno successivo. Non ci si aspetterebbe quindi, durante un febbraio freddo e più nevoso del normale, di scoprire due interessanti novità in casa H-D. Soprattutto se riguardano la famiglia di moto con la tradizione più longeva: la Sportster, definita dalla casa madre “The Great Freedom Machine”.
I nuovi arrivi sono la Iron 1200 e la Forty-Eight Special. Ovviamente non nascono per stravolgere le linee di due modelli simbolo del marchio Bar-And-Shield, quanto piuttosto come nuove interpretazioni con un influsso marcatamente retrò. Entrambe le novità sono infatti cromaticamente figlie degli anni settanta: sfoggiano nuove grafiche del serbatoio che combinano strisce colorate e caratteri, colori e stilemi propri di quell’epoca. Il tutto senza togliere importanza agli elementi distintivi, tra cui svetta il serbatoio.
La Iron 1200 si caratterizza per il manubrio rialzato Mini-Ape da chopper chic, ovviamente nero come il cupolino che sovrasta il faro anteriore e da un po’ di protezione dal vento a velocità più sostenute. La sella Café Solo fast-back è avvolgente, così da tenere saldo il pilota nell’utilizzo allegro (oppure agli spari al semaforo…). Il nero è protagonista anche nei coperchi della distribuzione e di anticipo, primaria e carter oltre che nei paracalore degli scarichi e nei cerchi a razze. Solo il motore ha qualche (piccola) scintilla di cromature.

La Iron 1200 è più cupa, le cromature sono ridotte al minimo; l’accoppiata manubrio Mini-Ape + Cupolino rendono gradevoli anche i viaggi ad andature più sostenute

Anche per Forty-Eight Special il primo elemento di diversità che salta agli occhi è il manubrio, in questo caso in versione Tallboy nero lucido, che si sposa con una posizione di guida più avanzata facilitata anche dal piccolo e intramontabile serbatoio Peanut. Se vi piace luccicare questa è più indicata, visto che monta coperchi cromati di primaria, ispezione e carter nonché i paracalore degli scarichi, i copri aste e bilancieri cromati e i coperchi punterie. Il resto del motore, ovviamente, è nero.

Più cromature invece per la Forty-Eight Special, che sfoggia un manubrio Tallboy che rende la posizione di guida più avanzata

Comune a entrambe il V-Twin 1200 Evolution, un motore di coppia generosa che invita a darci dentro con la manetta. Soprattutto se accoppiato al rombo dello scarico doppio Screamin’ Eagle (non di serie).

Entrambe le moto sono spinte dal V-Twin 1200 Evolution, la cubatura più grande disponibile per la famiglia Sportster

Le due moto sono il risultato del grande impegno di H-D nel ripensare costantemente i propri modelli, prendendo anche spunto da quello che i clienti del marchio fanno nei propri garage o nelle proprie officine di fiducia. Sono moto che cambiano per rimanere se stesse, amate nei decenni nonostante le mode, le evoluzioni delle abitudini e del gusto estetico dei motociclisti. Fanno parte di un grande percorso di rinnovamento della gamma della Motor Company, che prevede oltre 100 nuove moto da lanciare entro il 2027. Le premesse sono, come sempre, buone.

© 2018, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!