Motospia

Harley-Davidson in pole per un 2018 da protagonista in Italia

Harley-Davidson 115° anniversario

Gennaio in prima linea per Harley-Davidson, tanto sulla pista ghiacciata dello Snow Quake di Deus Ex Machina quanto negli stand del Motor Bike Expo di Verona. La casa di Milwaukee, che festeggia 115 primavere dalla fondazione, mette subito tanta carne al fuoco per gli appassionati italiani, preannunciando un anno di belle attività per gli appassionati nostrani del marchio.

***

Gennaio è quel periodo in cui le persone (e le case motociclistiche) fanno i buoni propositi per l’anno appena iniziato. Questo eterno rituale vale anche per Harley-Davidson, che però approccia la lista dei desideri con il tipico pragmatismo americano e scende subito in campo anche in Italia con iniziative interessanti.
Partiamo dalla prima in ordine di tempo, ovvero la partecipazione allo Snow Quake 2018 di Deus Ex Machina.

Di che si tratta? Di una competizione sui generis tra gentiluomini, in cui la bellezza di vecchie motociclette da enduro, special tutto pepe e persino cavalcature più ignoranti come vespe post-atomiche si fonde con un percorso ghiacciato realizzato sulla pista dell’Ice Rosa Ring situato in Valsesia: impavidi centauri si sfidano con ironia su un percorso più adatto agli slittini che alle moto, con tanto di ruote chiodate rigorosamente artigianali.

Harley-Davidson 115° anniversario
La pista ghiacciata su cui si corre la Snow Quake in Valsesia organizzata ogni anno da Deus Ex Machina (fonte Deus Ex Machina)

Nata come una gara su invito per gli aficionados del brand Deus Ex Machina, la manifestazione in 3 anni è cresciuta fino ad attirare preparatori di grido e persino le case ufficiali. Harley-Davidson quest’anno ha colto la palla al balzo e sulla scia di un ritrovato amore per il flat track ha schierato 8 Street Rod 750 preparate in assetto “ice track” con pneumatici Continental TCK80 da 500 chiodi, protezioni per le ruote anteriori e posteriori, conversione catena/pignone e altre modifiche tra cui un ulteriore switch di spegnimento di sicurezza.

Harley-Davidson 115° anniversario
La Street Rod 750 in assetto “ice track”. Gli 8 esemplari realizzati per l’evento sono stati affidati a 15 giornalisti internazionali (fonte HD)

Per condurle sono stati selezionati 15 rappresentanti della stampa mondiale, capitanati in gara dall’ex stella del Mondiale Superbike e della MotoGP Ruben Xaus.
In ogni caso, non c’è solo pista per H-D. La casa di Milwaukee si presenta in forze – addirittura con doppio stand, al Motor Bike Expo 2018. La manifestazione di Verona, raggiunto il traguardo dei 10 anni di vita, rafforza il proprio ruolo di fiera di riferimento per il settore special, classic e custom e viene consacrata da molte autorevoli voci del mondo della moto come un salone parallelo alternativo a EICMA, in grado di attrarre i costruttori ed i preparatori italiani ed internazionali più famosi. Se fino a qualche anno fa Harley Davidson delegava al dealer di Verona la rappresentanza a questa manifestazione, adesso fa le cose in grande e in prima persona.

Harley-Davidson 115° anniversario
Harley-Davidson va all’assalto del Motor Bike Expo con una presenza imponente, due stand in due padiglioni separati (fonte HD)

Oltre che vetrina per le novità della gamma 2018, la fiera di Verona per H-D significa anche apertura delle danze italiane di Battle of The Kings 2018, il concorso internazionale di customizzazione per concessionari Harley-Davidson che vedrà fronteggiarsi moto provenienti da tutti i mercati Europei e da Giappone, Australia, Messico, Sudafrica e Medio Oriente.

Harley-Davidson 115° anniversario
La Special di H-D Avellino che gareggia in Battle of The Kings 2018 (fonte HD)

Un concorso di eleganza per professionisti, con poche regole: si può usare ogni modello della gamma Harley-Davidson Dark Custom, ovvero Street 750, Street Rod, Iron 883, Forty-Eight e Roadster e due modelli della rinnovata gamma Softail (Street Bob e Fat Bob). Il budget per la customizzazione non deve superare i 6.000 Euro (più manodopera e tasse) e la special realizzata deve essere omologabile per la strada. Le moto dei dealer italiane saranno tutte in fiera, per farsi votare. E’ una iniziativa di cui vi abbiamo già parlato e che seguiremo anche quest’anno.

Harley-Davidson 115° anniversario
La Street Rod 750 2018, uno dei modelli di accesso al mondo Harley-Davidson

Insomma, che siate semplici simpatizzanti del marchio oppure sudditi fedeli del regno dei V-Twin made in Milwaukee, l’anno per voi è iniziato alla grande.

 

© 2018, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!