Motospia

Richiamo Honda per la CBR1000RR-R 2020

richiamo cbr1000rr-r

Honda Europa ha emesso un richiamo per circa 300 CBR1000RR-R vendute in Europa. Si tratta di un problema alle bielle che dovrebbe interessare circa il 10% delle moto destinate alla vendita in Europa.

Honda Europa ha reso noto nei giorni scorsi che sta effettuando un richiamo per circa 300 CBR1000RR-R vendute in Europa, il 10% di quelle destinate alla vendita nel nostro continente. Il problema è indicato genericamente come un difetto di origine metallurgica alle bielle. Si tratta di un difetto di non poco conto. Come potete immaginare, una biella che si rompe, o che non i comporta correttamente,  può arrivare a causare disastri nel motore…

Fortunatamente sembra che Honda se ne sia accorta prima che il problema arrivasse a interessare qualche esemplare già consegnato. Insomma, si tratterebbe di un richiamo “preventivo” dettato da controlli effettuati dalla Casa di Tokyo, e non da un problema riscontrato dagli utenti.

Se siete fra i pochi che fino ad oggi si sono visti consegnare la moto forse più attesa del 2020, dovreste contattare il vostro concessionario o direttamente la Casa madre, che sapranno sicuramente fornirvi maggiori informazioni al riguardo. 

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!