Powered by WP Bannerize

Motospia

Lorenzo-Ducati di nuovo insieme? Lin jarvis annuncia che dovrà tagliare il budget del test team e Lorenzo vuole correre...

lorenzo

In una intervista al sito Speedweek, Lin Jarvis, gran capo di di Yamaha Motor Racing, annuncia che a causa della crisi provocata dal coronavirus, dovrà tagliare parte del budget per il test team Yamaha MotoGP. E rivela che l’intenzione di Lorenzo era quella di tornare a correre stabilmente… Il maiorchino potrebbe quindi finire in Ducati?

Lin Jarvis, capo di Yamaha Motor Racing, ha rivelato che Jorge Lorenzo ha ancora voglia di correre stabilmente, e che forse l’attività del test team Yamaha nel 2021 sarà ridimensionata. E a questo si aggiungono le voci che vogliono il manager di Lorenzo in trattativa con alcuni team per la prossima stagione. Ma dove potrebbe finire il maiorchino nel caso decidesse davvero di rientrare?

Il Mondiale MotoGP 2020 non è ancora iniziato, ma quasi tutti i team ufficiali hanno già delineato le formazioni 2021. Rimangono liberi, al momento, un posto nel team ufficiale Ducati, un posto nel team ufficiale Honda (ma questo parrebbe già assegnato a Pol Aspargarò) uno in KTM (ma pare ci finirà Petrucci) e uno in Aprilia (in attesa di sapere come andrà a finire il ricorso di Iannone). 

Gli indizi più forti potrebbero portare a Borgo Panigale, dove è in atto la trattativa con Andrea Dovizioso per il rinnovo. Rinnovo che, a questo punto, sembrerebbe la mossa più scontata e conveniente per entrambe le parti. Ma a Bologna lo sanno anche i muri che non c’è più il feeling di una volta fra Dovizioso e il team. Così come tutti sanno che sia Lorenzo che Dall’Igna e Ciabatti hanno capito che fu un grande errore il divorzio a fine 2018. Insomma, c’è chi giura che Lorenzo e Ducati stiano già trattando per il 2021-2022… Sarà vero?

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!

... See my blog ...
/* ]]> */