Powered by WP Bannerize

Motospia

Benelli Leoncino 800. La vedremo ad EICMA?

benelli leoncino 800

Presentata come prototipo allo scorso salone di Milano, la Benelli Leoncino 800 sembra pronta ad esordire ad un anno di distanza come moto di serie. Viste in rete le prime foto della versione definitiva.

La Benelli Leoncino 800 si è trasformata velocemente da prototipo (Salone di Milano 2018) a moto pronta ad entrare in produzione. E a giudicare dalle prime immagini catturate in rete della versione definitiva, sembra che non ci siano molte modifiche rispetto al “concept” visto lo scorso anno a Milano. La nuova Scrambler Benelli presenta infatti gli stessi tratti stilistici di del modello concettuale presentato in precedenza.

Le modifiche più evidenti riguardano, ad esmpio, i freni. Sul prototipo erano montati degli evocativi dischi a margherita, mentre sulla moto pronta ad entrare in produzione ci sono dei dischi tradizionali. E sembra anche che siano stati riposizionate le pedane del passeggero per offrire più comfort. Infine, la moto di cui circolano immagini online ha i cerchi in lega rispetto alla ruote a raggi viste sul modello concept.

Ci si può anche aspettare, comunque, che possa uscire una successiva versione “trail” con i cerchi a raggi. La variante di produzione della Leoncino 800 presenta lo stesso faro a forma di losanga abbinato a un piccolo parabrezza che avevamo visto sul prototipo. E anche qui troviamo il leoncino in rilievo sul parafango anteriore.

benelli leoncino 800
Il prototipo visto lo scorso anno al Salone di Milano.

Per quanto riguarda le altre modifiche meccaniche, la moto ora presenta la forcella MTB Marzocchi. La sospensione posteriore è del tipo monoammortizzatore. Sicuramente le pinze freno Brembo del prototipo sono state sostituite con altre meno evocative per tenere bassi i costi di produzione. 

Il motore della Benelli Leoncino 800 è lo stesso bicilindrico parallelo  da 754 cm³ utilizzato per la Benelli 752S. Il motore è in grado di offrire una potenza massima di 76 CV con una coppia massima di 67 Nm. La velocità massima dovrebbe rimanere intorno a 190 km/h. Il peso a secco dovrebbe essere dell’ordine dei 220 kg.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!