Motospia

Registro Storico FMI: aperto il bando per i Referenti Nazionali

Il Registro Storico FMI (Federazione Motociclistica Italiana) apre le sue porte agli aspiranti Referenti Nazionali. Il bando che vedrà partecipare concorrenti da tutta la penisola, sarà composto da 50 domande a risposta multipla.

C’è chi le moto storiche le ama, le coccola, le restaura e le riporta in vita tra le 4 mura del proprio garage. E poi c’è chi vuole condividere questa passione anche con gli altri, insieme a conoscenze ed esperienze acquisite nel tempo. Per questi ultimi, la possibilità di diventare un Referente Nazionale è un sogno che si avvera.

Ed ecco che il Registro Storico FMI offre nuovamente questa possibilità, con un bando emanato pochi giorni fa. I requisiti per la partecipazione sono banalissimi, consentendo a praticamente chiunque di partecipare. E’ difatti solamente necessario essere maggiorenni ed avere una casella di posta elettronica. Si deve inviare la domanda di ammissione debitamente compilata all’indirizzo di posta elettronica referenti.registrostorico@federmoto.it unitamente alla copia del versamento della quota di partecipazione ed alla copia di un documento d’identità valido.

Per partecipare alla selezione è previsto una quota di euro 50,00.

Sarà da versare mediante bollettino postale sul conto corrente 29889037 intestato a Federazione Motociclistica Italiana. Nella causale del bollettino andrà indicato “Selezione Referenti Registro Storico”; in nessun caso è prevista la restituzione dell’importo versato.

I partecipanti alla selezione, al fine di ottenere la qualifica di “Referente Nazionale del Registro Storico FMI”, dovranno effettuare un test scritto composto da 50 domande a risposta multipla, che verterà sulla conoscenza approfondita delle caratteristiche estetiche, identificative e tecniche di motoveicoli con più di vent’anni in un tempo massimo di 50 minuti. Il test risulterà superato rispondendo esattamente ad almeno 30 domande.

Meccanismo del bando e sedi

Le sedi che ospiteranno la selezione sono: Bologna e Roma. I candidati residenti nelle Regioni Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Veneto, Tentino Alto Adige, Prov. Aut. Bolzano e Prov. Aut. Trento sosterranno la selezione a Bologna presso la sede CONI sita in Via Dei Trattati Comunitari Europei 7.

I candidati residenti nelle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana e Umbria sosterranno la selezione a Roma presso la sede CONI sita in Viale Tiziano 74.

Le date della selezione e l’elenco dei partecipanti saranno pubblicati nella sezione Registro Storico del sito federale 20 giorni prima della data della selezione e tale pubblicazione avrà valore di notifica. I partecipanti dovranno presentarsi nel luogo e nell’orario indicato nel comunicato, muniti della seguente documentazione:

  • Ricevuta, in originale, del bollettino di conto corrente postale 29889037 intestato a Federazione Motociclistica Italiana, con causale “Selezione Referenti Registro Storico”,relativo alversamento della quota di partecipazione di € 50,00
  • Documento di riconoscimento in corso di validità e tessera FMI 2020.

Le spese di viaggio sono a carico dei partecipanti e non è prevista alcuna forma di rimborso.

La correzione dei test sarà effettuata nei 15 giorni successivi alla data della selezione da una commissione composta dal Coordinatore del Dipartimento di Formazione e da due Esaminatori Nazionali del Registro Storico. In seguito i partecipanti alla selezione riceveranno una comunicazione personale mediante mail che li informerà del risultato ottenuto.

Molto interessante il fatto che non viene menzionato in alcun punto del bando un numero chiuso ed una relativa classifica di accesso. Sarà pertanto sufficiente rispondere ad almeno 30 delle 50 domande relative alle moto ultraventennali per potersi fregiare del titolo di “Referente Nazionale del Registro Storico FMI”.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!