Powered by WP Bannerize

Motospia

Piaggio perde la causa contro Zhejiang Zhongneng

piaggio

“Se ami gli scooter e/o le motociclette, è molto probabile che tu sia abbastanza bravo a distinguerli. Anche i design che sono copie ovvie, sono abbastanza facilmente riconoscibili da chiunque li veda che sa qualcosa sulle due ruote”. Questa non è semplicemente un’opinione; questa è ora una dichiarazione legale dell’EUIPO (EU’s Intellectual Property Office — l’ufficio che si occupa della proprietà intellettuale in Europa) relativa a una causa che Piaggio ha intentato contro il produttore cinese di scooter Zhejiang Zhongneng.

Nel 2014 Piaggio aveva intentato causa presso la Corte Europea contro la cinese Zhejiang Zhongneng. Perché a suo dire la Casa cinese aveva depositato la richiesta di brevetto come proprietà intellettuale per uno scooter dal design smaccatamente “ispirato” alla Vespa. Come ben sapete, Piaggio ha già vinto la causa sul territorio italiano. Ma ora arriva un ribaltamento della situazione a livello europeo.

piaggio
Vespa LX.

Nel caso, Piaggio sostenne che i suoi diritti di proprietà intellettuale per lo scooter Vespa LX erano stati violati da Zhejiang nel momento in cui aveva presentato domanda di proprietà intellettuale per un suo scooter, smaccatamente “fotocopia” della Vespa. Piaggio ha intentato causa nel 2014, ma ci è voluto molto tempo per arrivare alla conclusione in tribunale. La LX, sosteneva Piaggio, esiste dal 2005, ma incorpora le classiche linee Vespa che fanno parte della essenza del marchio dal 1945.

L’EUIPO (l’ufficio che si occupa della proprietà intellettuale in Europa), nel frattempo, ha formalmente dichiarato la propria convinzione che lo scooter Zhejiang di cui Piaggio si lamentava fosse sostanzialmente diverso dalla Vespa. Il motivo: lo scooter cinese ha linee angolari, mentre la Vespa LX ha linee nettamente arrotondate. Quindi, secondo L’EUIPO, anche senza vedere i marchi identificativi del produttore, queste linee rendono molto semplice distinguere l’una dall’altra e non confondere le due.

piaggio
I disegni dello scooter della cinese Zhejiang Zhongneng.

Infine, l’EUIPO ha anche deciso che, poiché sono così distinti, Zhejiang non si è appropriata del design di Vespa LX e non lo ha utilizzato in illegale. Insomma, tradotto in parole povere, Piaggio ha perso la causa (qui la sentenza) e ora sarà anche costretta a pagare le spese processuali.

 

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!