Motospia

Honda rivince la Dakar con Ricky Brabec 31 anni dopo l’ultimo successo 

Ricky Brabec

Il team ufficiale Honda ha trionfato alla Dakar 2020, corsa in Arabia Saudita, otto anni dopo il ritorno di un team ufficiale HRC al più iconico dei rally. E ben 31 anni dopo l’ultimo trionfo. Il merito è del pilota statunitense Ricky Brabec, in sella alla Honda CRF450 Rally.

Il californiano Ricky Brabec è il primo pilota americano di sempre a vincere una Dakar. Il pilota del team ufficiale HRC ha concluso l’edizione di quest’anno con due vittorie di tappa. E sin dalla terza frazione è sempre stato in testa alla corsa. La consistenza di rendimento si è dimostrata essere l’arma segreta di Brabec. Ma anche le sue eccellenti doti di navigazione e una notevole velocità alla guida della Honda CRF450 Rally hanno senz’altro contribuito alla conquista del più ambito trofeo dell’offroad internazionale.

La Dakar 2020 si è svolta in Arabia Saudita lungo circa 5.000 km di prove speciali per una distanza totale di 7.800 km, compresi i trasferimenti. Oltre alle due vittorie di tappa di Brabec (tappa 3 e 6) il team Honda ha potuto contare sulel vittorie di José Ignacio Cornejo (tappe 4 e 12), Kevin Benavides (tappa 7) e Joan Barreda (tappa 10), come anche su una lunga serie di eccellenti risultati di squadra, con 2 “triplette” (tappa 3 e 10) e 4 doppiette (tappe 4, 6, 7 e 12). Insomma, non c’è dubbio che quella alla Dakar 2020 sia stata per il team Honda HRC una vittoria meritata.

Questa è la sesta vittoria di Honda alla Dakar.

Questa di Brabec è la sesta vittoria di Honda alla Dakar. Ma dall’ultima affermazione sono passati ben 31 anni! Se si va a ritroso nella storia si possono ricordare le affermazioni di Cyril Neveu (1982, 1986, 1987), Edi Orioli (1988) y Gilles Lalay (1989). Nel 2013, dopo ben 23 anni di assenza, Honda è tornata in forma ufficiale alla Dakar con un team interno HRC. Nei precedenti sette anni, il Team HRC è stato sul podio finale in due edizioni: con il compianto Paul Gonçalves nel 2015 e con Kevin Benavides nel 2018, secondi in entrambi i casi.

Paulo Gonçalves, il pilota portoghese morto quest’anno in gara (erano molti anni che non si registrava un incidente mortale alla Dakar) ha corso nel team HRC per i primi sei anni di questa nuova avventura, e nel celebrare la vittoria, il presidente HRC Yoshishige Nomura ha voluto ricordarlo così:

«Nel festeggiare Ricky Brabec e gli altri piloti Honda di questa edizione, non dobbiamo dimenticare Paulo Gonçalves che ha immensamente contribuito alla nostra causa nei primi sei anni. E per questo lo ringraziamo, e preghiamo perché riposi in pace»

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!