Motospia

Guida sicura: dobbiamo sempre guardare “sopra” il parabrezza Altrimenti la nostra visuale non sarà mai perfetta

parabrezza

Quando compriamo un parabrezza aftermarket o quando scegliamo una moto, controlliamo sempre che nella nostra posizione in sella ci sia garantito di poter guidare guardando “sopra” il suo bordo superiore.

Vedere il meglio possibile è uno dei concetti fondamentali della guida sicura. Abbiamo già spiegato la sua importanza, ad esempio, parlando del perché a volte non riusciamo ad evitare le buca. E ci torneremo sopra più volte, per parlare di alcune tecniche di guida. Oggi ci concentriamo su un accessorio che viene sempre usato per proteggersi dall’aria, dalla pioggia e dal freddo in generale. Il parabrezza.

Purtroppo vediamo molti guidare con parabrezza alti, con il bordo superiore che va ben oltre la linea ideale del nostro sguardo. Questi parabrezza, usati principalmente sugli scooter e più raramente sulle moto, sono da evitare il più possibile.

parabrezza

Perché quando guidiamo una moto o uno scooter non dovremmo mai essere costretti a “guardare” attraverso il parabrezza. Questo per diversi motivi. Il primo è che il parabrezza, anche sei di ottima qualità, distorce sempre la visuale. Il secondo è che guidando il plexiglass è la prima cosa che si sporca (moscerini, insetti, polvere, ecc. ecc.). Il terzo è che l’abrasione esercitata nel tempo dalla polvere sul policarbonato crea incisioni che nella guida notturna trasformano la visuale attraverso il parabrezza in una discoteca scintillante di luci e riverberi.

parabrezza

Tutti questi fattori limitano la nostra visuale, quindi di conseguenza limitano la nostra sicurezza.

Quindi, nel comprare un parabrezza, controllate sempre che nella vostra posizione di guida ottimale lo sguardo possa passare agevolmente sopra il bordo dello stesso. Anche se non sarà più alto della nostra testa, ci verrà comunque garantita una buona protezione, perché in movimento acqua e aria saranno comunque deviati sopra la nostra testa dal flusso aerodinamico che si genera.  

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!