Powered by WP Bannerize

Motospia

Arrivo rinviato al 2021 per le Harley Pan America e Bronx. E ci sarà una nuova custom

pan america

Tra lotte interne per il potere, lotta per le nomine del CDA, chiusura per il coronavirus e crisi di vendite che dura ormai da anni, la Harley Davidson sta lottando come un dinosauro ferito per sopravvivere. Il mese scorso in mamagement annunciò il cambio di strategia. Ora viene rinviato il debutto delle Pan America e Bronx. Le vedremo nel 2021. Insieme ad una nuova custom più in linea con la tradizione Harley.

pan america

Nonostante il crollo delle vendite, la lotta per le nomine del nuovo CDA e la chiusura forzata degli stabilimenti per i coronavirus, la  Harley-Davidson sta provando in tutti i modi a tornare sulla giusta rotta. La mossa più recente del Consiglio, oltre ai tagli importanti delle spese, è stata l’introduzione del nuovo piano strategico aziendale “Rewire”, che rinnega la visione di innovazione lanciata dal precedento CEO Matt Levatich. Come vi avevamo già detto, Harley Davidson vuole tornare a modelli più conservativi e in linea con la tradizione. Ed evidentemente la Pan America e la Bronx non lo sono.

pan america

Il precedente piano “More Roads to Harley-Davidson” avviato nel 2018 includeva infatti l’introduzione di nuovi modelli fuori dagli schemi usuali di Harley Davidson. La Pan America e la Bronx erano le prime della serie. Questi nuovi modelli avrebbero dovuto essere messi in vendita nel 2020. Ma con il nuovo piano strategico la Casa di Milwaukee sta approntando una nuova scaletta di interventi. E Pan America e Bronx vengono ora messe in stand-by. Ad essere onesti, la strategia Rewire includeva una clausola sulla riprogrammazione dei lanci anche in virtù del blocco imposto dal Covid-19. Comunque la società prevede di svelare nel 2021 anche un “modello personalizzato” ad alte prestazioni e una ulteriore moto elettrica.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!

... See my blog ...
/* ]]> */