Powered by WP Bannerize

Motospia

Yard Built Yamaha: la nuova proposta di JvB moto

yard built

Molti proprietari di moto Yamaha vorrebbero personalizzare le loro moto. Per dare ispirazione a queste aspettative, Yamaha ha predisposto da anni la linea Yard Built. Una specie di contest fra tutti i maggiori tuner del mondo. In questo filone si inserisce l’ultima proposta del preparatore tedesco JvB Moto che ha realizzato il suo prototipo CP3 su base XSR 900 del 2019.

yard built

L’ultimo progetto della serie Yard Built vede il ritorno di Jens vom Brauck, (JvB Moto), collaboratore Yamaha di lunga data. Fondatore di JvB-moto, appunto, il preparatore tedesco Jens è stato acclamato spesso per il minimalismo dei suoi modelli di moto che mettono in risalto la visione del modello originale ma con una pelle nuova di zecca.

La prima special JvB-Moto della serie Yard Built è stata la V-Max ‘Infrared’ del 2015, una café racer ideata per festeggiare il 30 ° anniversario dell’iconica V-Max Yamaha.

yard built

la V-Max è stata poi seguita dal “Super 7”, la prima versione personalizzata della nuova XSR 700 che mostrava l’ampia gamma di optional disponibili (e vendute da KEDO Germany) per personalizzare la moto di serie. 

Quattro anni dopo, JvB-Moto torna per un altro round di personalizzazione, prendendo come base la Yamaha XSR 900 del 2019. Questo progetto si chiama CP3. La moto è stata presentata per la prima volta al Café Racer Festival 2019 dove ha ricevuto il premio Best of Show.

Parlando della sua ultima creazione, vom Brauck è stato chiaro nello spiegare la sua visione:

«La più grande influenza retrò — dichiara Jens — è sulle linee e sulle proporzioni, io sono un grande fan delle concept car degli anni ’70 e ’80 e ho tratto da lì la mia ispirazione per questa CP3».

sulla CP3 il colore racing blu scuro Yamaha utilizzato è stato ulteriormente oscurato e reso opaco, evidenziando la nuova carrozzeria mantenendo il carattere della moto originale. Anche se il design è minimalista, la CP3 presenta una serie di modifiche che la elevano al livello una vera moto  concettuale. I copriruota in carbonio montano pneumatici Pirelli Super Corsa, con i dischi freno anteriori Behringer che completano le ruote. Le pedane sono della Lightech.

Lo scarico Termignoni amplifica il sound del tre cilindri Yamaha e completa la dotazione della CP3

Il kit JvB-Moto include:

  • Copricerchi.
  • Freni.
  • Pedane.
  • Sella.
  • Scarico.
  • Parafango anteriore.
  • Coperture del serbatoio del carburante.
  • Codone fatto a mano con fanalino posteriore a LED.
  • Kit di spostamento del tachimetro.
  • Manubrio rialzato.
  • Faro e coperchio a LED.
  • Indicatori LED anteriori e posteriori.
  • Portatarga.

C’è anche una serie di parti ancora da sviluppare. JvB-Moto renderà disponibile al pubblico questo kit nel 2020 e offrirà altre opzioni per personalizzare la XSR 900.

 

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!