Powered by WP Bannerize

Motospia

Yamaha R6, regina delle Supersport in beata solitudine

yamaha r6

Non c’è dubbio che la nuova Yamaha R6, così come in fondo accadeva per la vecchia versione, sia la regina della classe Supersport. Almeno per quanto riguarda le competizioni. Non solo per le sue caratteristiche sicuramente all’avanguardia, ma anche perché non ci sono avversarie altrettanto moderne degne di nota. Ma sul mercato cede il passo alla Kawasaki ZX-6R, senza dubbio più adatta all’uso stradale.

Yamaha YZF-R6 13.990 Euro

yamaha r6

La Yamaha R6 è cambiata totalmente (in apparenza) nel 2017, ma in realtà, estetica a parte e gadget elettronici esclusi, è la stessa moto di nove anni fa. E questo non deve essere letto come una critica, bensì come un elogio ad una moto che è sempre stata al top della categoria. Anche quando le avversarie cercavano di tenerne il passo in pista.

Rispetto al modello precedente, la nuova versione della supersport della casa di Iwata è dotata di un solido pacchetto elettronico costituito da quickshifter, controllo di trazione e mappe regolabili. Inoltre è stata rivista nella posizione di guida (serbatoio più stretto nella zona della sella) e ha la forcella e il doppio disco anteriore da 320 mm di derivazione R1.

Estetica a parte, la nuova Yamaha R6 ha molte cose in comune con il precedente modello.

Tutto il resto, non avendo bisogno di miglioramenti, è rimasto invariato. Si tratta ancora di una moto molto adatta per primeggiare in competizioni nazionali e internazionali. È l’unica 600 dotata di ride-by-wire, e questo è un vantaggio quando si devono fare regolazioni “racing” del comparto elettronico.

La nuova forcella.

Rapida in inserimento di curva e sempre stabile in traiettoria, la R6 richiede decisione nella guida per dare il massimo. Non è fatta per la guida in coppia, come tutte le sportive. Dal punto di vista prestazionale l’omologazione Euro-4 le ha tolto un po’ di brillantezza rispetto al vecchio modello, anche se la potenza dichiarata è sempre la stessa (118 CV). Il valore dell’ usato si mantiene sempre su buoni livelli, mentre i consumi sono alti per una 600.

La sella e il serbatoio più stretti.

Comprala se…

  • Vuoi il massimo della classe Supersport
  • Vuoi imparare a girare in pista guidando la migliore media.

Non comprarla se…

  • Preferisci una moto più fruibile su strada.
  • Usi spesso la moto in coppia.

Campagne di richiamo

Non risultano campagne di richiamo ufficiali per questo modello.

 

Yamaha YZF-R6 – La scheda tecnica.

Yamaha YZF-R6 – La nostra pagella.

yamaha r6

 

 

 

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!