Motospia

Yamaha organizza un tributo a Fabrizio Pirovano a Estoril In occasione della gara superbike di questo week-end

pirovano

Bella iniziativa di Yamaha Europe, che in occasione del ritorno della Superbike ad Estoril dopo 27 anni ha deciso di rendere omaggio a Fabrizio Pirovano che qui vinse nel 1993 la sua decima gara SBK. Realizzata per l’occasione una R1 “Piro Replica” che sarà guidata da Alex Gramigni domenica per un giro “omaggio” e poi sarà messa all’asta online per devolvere il ricavato alla Fondazione Oncologia Niguarda Onlus.

pirovano

Yamaha rende omaggio a Fabrizio Pirovano con un “Parade Lap” all’Estoril. Il circuito dove questo fine settimana il Campionato Mondiale Superbike torna in pista dopo 27 anni. L’ultima volta che la SBK corse all’Estoril, appunto 27 anni fa, Fabrizio Pirovano ottenne qui la sua decima e ultima vittoria nel Mondiale Superbike in Gara-1. Per l’occasione, una speciale R1 replica “Piro” girerà pista per un giro omaggio.

La replica “Piro”, che si basa su una Yamaha R1 2020, è stata realizzata da Yamaha Motor Europe. È caratterizzata dai famosi colori bianco e rosa della Yamaha YZF 750 SP numero 5 che Pirovano ha guidato fino alla vittoria al Circuito di Estoril nel 1993.

L’ex campione del mondo di GP e anche pilota del mondiale Superbike, Alessandro Gramigni, intimo amico personale di Fabrizio, guiderà la R1  #5 prima di Gara 2. Anche la famiglia di Fabrizio sarà ospite di Yamaha per il fine settimana e si unirà a Gramigni sulla griglia prima del giro tributo.

 

pirovano

Dopo la gara, la R1 replica “Piro” sarà messa all’asta online. E tutto il ricavato andrà all’ente benefico per la ricerca sul cancro, Fondazione Oncologia Niguarda Onlus, che la famiglia Pirovano sostiene dalla scomparsa di Fabrizio.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!