Powered by WP Bannerize

Motospia

Yamaha e Van der Mark si dividono a fine stagione Annunciato oggi il divorzio dopo 4 anni

Van der Mark

Yamaha e Van der Mark hanno deciso di dividersi alla fine della stagione 2020. Il 27.nne pilota olandese, nel team ufficiale Yamaha Superbike da quattro anni, ha deciso di affrontare nuove sfide nel 2021.

Yamaha e Van der Mark si divideranno alla conclusione della stagione 2020 del Campionato Mondiale Superbike. Il 27enne pilota olandese ha scelto di affrontare una nuova sfida nel 2021. Ma non ha ancora comunicato quale sia questa scelta. Il divorzio metterà fine a quattro anni di partnership che finora ha fruttato tre vittorie nel campionato mondiale superbike e due vittorie nella prestigiosa 8 Ore di Suzuka.

Van der Mark è entrato a far parte del Team ufficiale Yamaha Superbike nel 2017 e ha conquistato due volte il podio nella sua stagione di debutto. L’anno seguente il pilota olandese si è assicurato la sua prima vittoria in gara che è stata anche la prima per  Yamaha dal suo ritorno in veste ufficiale nel 2016, con la vittoria in Gara 1 a Donington Park. Poi ha raddoppiato con una vittoria nella Gara 2 del giorno seguente e, con otto podi aggiuntivi nel corso della stagione, ha chiuso al terzo posto nella classifica del campionato.

L’ex campione del mondo Supersport FIM ha aggiunto al suo palmares di vittorie Gara 2 a Jerez nel 2019, ma ebbe un infortunio nel round successivo a Misano nelle prove libere. Nonostante questo stop, Van der Mark ha collezionato otto podi nel 2019 per concludere quarto nella classifica generale.

Sia Yamaha che Van der Mark si lanciano nella riprogrammata stagione 2020 decisi a terminare la loro collaborazione di quattro anni con risutati prestigiosi. Lottando per le vittorie in gara e, in definitiva, lanciando la sfida per il titolo del Campionato mondiale.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!

... See my blog ...
/* ]]> */