Motospia

VSK800: motori sempre più grandi dalla Cina Wuyi Weisenke Power Technology ha in fase di sviluppo un 800 4 cilindri in linea

VSK800

Ormai non li ferma più nessuno. I produttori cinesi, forti di un mercato interno capace di assorbire milioni di pezzi, hanno intrapreso una scalata molto veloce verso motori tecnologicamente avanzati. La Wuyi Weisenke Power Technology ha brevettato recentemente un quattro cilindri in linea denominato VSK800 che probabilmente vedremo presto su vari modelli.

VSK800

Come tutti i mercati che nel passato hanno vissuto un boom di vendite, anche quello cinese sta intraprendendo una rapida scalata verso cilindrate elevate e strutture tecniche sempre più sofisticate. Il passaggio dagli scooter e ciclomotori alle classi medi è già praticamente avvenuto. Ora si cominciano ad affacciare cilindrate più importante e motori pluricilindrici. Prova ne è anche il motore a quattro cilindri che la Wuyi Weisenke Power Technology ha recentemente brevettato sotto la sigla VSK800.

VSK800

Il motore ha un aspetto moderno e razionale, che sembra profondamente ispirato ad un quattro cilindri Honda. La sigla lascia intendere che la cilindrata sarà di 800 cm3, ma è lecito aspettarsi che questa struttura possa dar vita ad una intera famiglia di motori che vada a coprire diverse fasce di cilindrata e potenza. Per quanto riguarda questa unità, non è difficile prevedere una potenza massima superiore ai 100 CV.

Chi sarà il primo a montarlo?

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!