Powered by WP Bannerize

Motospia

VFR800F: rischio incendio per la Sport Touring Honda

vfr800f

Abbiamo scritto il 2 settembre dei richiami 2019 pubblicati sul sito della Commissione Europea, e vi avevamo anticipato che poi li avremmo analizzati marca per marca. E quindi eccoci qui con i tre richiami resi noti da Honda fino ad oggi. 

Rispettando l’ordine alfabetico, oggi è il turno della Honda. La Casa di Tokyo ad oggi, nel 2019, ha emesso tre richiami pubblicato dalla Commissione Europea. I primi due riguardano più modelli. Il terzo è relativo alla sola VFR800F.

Il primo richiamo riguarda i seguenti modelli:

  • CRF250LA
  • CRF250RLA 
  • CBF300RNA
vfr800f
CRF250LA
vfr800f
CBF300RNA

Per identificare le moto interessate, viene dichiarato il codici dei telai coinvolti: e13*168/2013*00068*00, e13*168/2013*00368*00; tipo MD44, NC55. I modelli interessati sono stati costruiti tra l’1/6/2018 e il 9/11/2018 (CRF250LA ), e tra  l’1/6/2018 e l’11/12/2018 (CRF250RLA, CBF300RNA).

Questo è il difetto evidenziato dal costruttore nel richiamo: 

L’anello di sicurezza sull’albero principale può uscire dalla sua scanalatura, causando la rottura dei denti degli ingranaggi nella trasmissione. Ciò impedirà il cambio delle marce, causando l’arresto del motore o il bloccaggio della ruota posteriore, con possibili incidenti.

Nostro giudizio: 

Un problema da non trascurare. Perché oltre a provocare danni consistenti al motore, può causare il bloccaggio della trasmissione con conseguenze che potete bene immaginare…

 Tipo di rischio che si corre (secondo una terminologia standard):

  • Ferite.

Il secondo richiamo riguarda i seguenti modelli:

  • PCX125 (WW125) 
  • PCX150 (WW150)
PCX150

Per identificare le moto interessate, viene dichiarato il codici dei telai coinvolti: e4*2002/24*3061*01, e4*2002/24*3063*01 Model year: 2015-2018. I modelli interessati sono stati costruiti fra il 14 aprile 2014 e il 22 dicembre 2017.

Questo è il difetto evidenziato dal costruttore nel richiamo: 

Possibile ossidazione e maggiore resistenza della superficie di contatto dell’interruttore degli indicatori di direzione, interruttore di emergenza e interruttore dimmer. Ciò può provocare guasti al segnale di svolta, al segnale di pericolo o alle luci abbaglianti, aumentando il rischio di incidenti.

Nostro giudizio: 

Un problema lievissimo, cui probabilmente solo una casa come Honda poteva dedicare un richiamo…

Tipo di rischio che si corre (secondo una terminologia standard):

  • Ferite.

Il terzo richiamo riguarda la VFR800F:

Per identificare le moto interessate, viene dichiarato il codici dei telai coinvolti: e4*168/2013*00042*00; Tipo: 2ED. I modelli interessati sono stati prodotti dal 22/11/2017 al 20/7/2018; model year: 2018.

vfr800f
VFR800F

Questo è il difetto evidenziato dal costruttore nel richiamo: 

Alcuni tubi di carica del serbatoio sono posizionati in modo errato e possono toccare il tubo di scarico. Il calore proveniente dal tubo di scarico può danneggiare il tubo e causare un incendio.

Nostro giudizio: 

Questo della VFR800F è un problema da non trascurare. Anche se le probabilità di arrivare ad un incendio sono molto ridotte, perché non si parla di perdite di carburante, vale comunque la pena verificare la vostra moto il prima possibile. 

Tipo di rischio che si corre (secondo una terminologia standard):

  • Incendio.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!