Powered by WP Bannerize

Motospia

Verge TS: chi farà le gomme per i suoi 1000 Nm di coppia?

verge ts

Ricordate la RMK E2, avveniristica moto elettrica finlandese che si apprestava ai primi collaudi in attesa del lancio definitivo sul mercato? Ad EICMA 2019 abbiamo scoperto che l’azienda ha cambiato nome. Ora si chiama Verge Motorcycles e la moto si chiamerà Verge TS (in onore del progettista Teemu Saukkio). Vengono dichiarate prestazioni stratosferiche, tanto che ci domandiamo chi produrrà una gomma posteriore capace di sopportare i suoi 1000 Nm di coppia massima. E soprattutto chi sarà in grado di usarli tutti… Cosa non si fa per farsi pubblicità!

Tempo fa vi abbiamo parlato della RMK E2, una bella moto elettrica che stava sviluppando la startup finlandese RMK. Questa estate sui loro social avevano annunciato l’inizio dei collaudi di quella che ai più poteva sembrare un bell’esercizio di stile. Invece la moto, caratterizzata appunto da un design avveniristico almeno tanto quanto il motore elettrico integrato nel cerchio posteriore, è stata portata al Salone di Milano con tanto di nuovo nome: Verge TS. Verge perché ora l’azienda ha cambiato nome in Verge Motorcycles, e TS in onore del progettista principale Teemu Saukkio. E fin qui niente di strano.

Ciò che è strano è capire come abbia fatto la moto, in soli pochi mesi, a passare da una potenza di 50 kW e una coppia massima (che già era più che esagerata) di 320 Nm (circa 32 kgm per chi è abituato ai vecchi dati!) ad una potenza massima di 80 kW e, udite udite, una coppia massima di 1.000 Nm!!!

OK, alla Verge ci possono anche dimostrare che tutto questo sia vero, ma… la prima domanda che sorge spontanea è: chi produrrà mai un pneumatico posteriore capace di sopportare una coppia motrice che, dati alla mano, è sette volte superiore a quella di una Suzuki Hayabusa?

E la seconda domanda è: chi sarà capace di guidare un simile mostro, e soprattutto, dove lo guiderà?

Già, perché 1.000 Nm richiederanno assolutamente un pneumatico speciale. Sempre che tecnicamente possa essere possibile realizzarlo. Tanto per farvi capire bene il concetto, quando la BMW auto stava sviluppando la sua mostruosa  berlina M 550 XDrive (la serie 5 M a gasolio da circa 350 CV, che nella ultima versione supera i 400 CV), si seppe che raggiunse una coppia massima di circa 1.000 Nm con i primi prototipi. Ma dovette desistere perché non esistevano e non potevano essere sviluppate gomme stradali adatte a tanta coppia motrice. Tanto che BMW si dovette “accontentare” di circa 700 Nm, che sono comunque divisi in quattro gomme larghe ognuna il triplo di quella montata sulla Verge TS…

Insomma, secondo noi c’è qualcosa che non va nelle dichiarazioni dei responsabili marketing della Verge. Oppure non sanno ancora quanti soldi (e quanti anni) saranno necessari per sviluppare le gomme giuste alla loro moto. Sempre che poi qualcuno abbia il coraggio di usarla…

© 2019, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!

... See my blog ...
/* ]]> */