Powered by WP Bannerize

Motospia

Valentino Rossi “Capitano  2016” anche per generosità

valentino rossi capitano sport

Ha vinto nove titoli mondiali in quattro categorie differenti ed è il pilota che ha disputato più Gran Premi consecutivamente. Eppure, quando Valentino Rossi scende in pista lo fa sempre come se fosse la prima volta. Con tanta grinta, determinazione, coraggio e generosità.

Se grinta, determinazione e coraggio sono tre caratteristiche fondamentali del Capitano, lui ne possiede una quarta, davvero unica, la generosità”. Con questa motivazione la Giuria del premio Capitano dell’Anno per lo Sport (organizzato da Editutto e sostenuto da Consultinvest) ha premiato, nella prima edizione dedicata interamente ad Auto e Moto Valentino Rossi, che va ad aggiungersi alla galleria di campioni che vede, tra gli altri, in prima fila Francesco Totti, Vincenzo Nibali e Fiona May.

valentino rossi podioNon c’è gara che non lo veda protagonista – continua la Giuria – solo lui da anni riesce a ‘incendiare’ il campionato, regalando ai milioni di tifosi che lo seguono attimi irripetibili ed emozioni da infarto”. Il campione di Tavullia, in provincia di Pesaro (ma in realtà è nato ad Urbino il 16 febbraio del 1979, figlio di Stefania Palma e Graziano Rossi, a sua volta pilota motociclistico a cavallo degli Anni ‘70 e ‘80) è tra i piloti più blasonati del motociclismo, in virtù dei nove titoli mondiali conquistati (cinque dei quali vinti consecutivamente tra il 2001 e il 2005) ed è l’unico pilota nella storia del Motomondiale ad aver vinto il Mondiale in quattro classi differenti: 125 (1), 250 (1), 500 (1) e MotoGP (6). Valentino Rossi detiene inoltre il primato del maggior numero di Gran Premi disputati consecutivamente nel mondiale di velocità, con 228 presenze.

valentino rossi Yamaha 46Nell’ultimo Moto GP, concluso il 13 novembre scorso con l’ultima prova sul circuito di Valencia, Rossi (37 anni) si aggiudica la seconda posizione in campionato con 249 punti alle spalle dello spagnolo Marc Márquez (23 anni) che in sella alla Honda ufficiale di punti ne ha totalizzati 298.

Valentino Rossi, mai domo

Tutto finito? Neanche a parlarne. Giusto qualche giorno fa il “Capitano” è sceso in pista a Valencia per una due giorni di prove sulla nuova Yamaha 2017 in compagnia di Vinales, che nel prossimo campionato sarà in sella ad una tre diapason al posto di Lorenzo, approdato alla Ducati. “Abbiamo girato parecchio – ha detto Valentino Rossi – per provare il nuovo motore e il comportamento del nuovo telaio insieme ad una nuova mescola di gomme“. Morale? “C’è da lavorare parecchio“. E siamo certi che lo farà con tanta grinta, determinazione, coraggio e generosità. Come sempre.

© 2016 – 2017, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!

... See my blog ...
/* ]]> */