Motospia

Una Zero SR/S a Capo Nord guidata da Miriam Orlandi La prima moto elettrica ad arrivare in cima all’Europa

Miriam Orlandi

Capo Nord è una meta obbligata per qualunque mototurista che voglia definirsi tale. Ogni anno, d’estate, migliaia di motociclisti arrivano su quell’isolotto norvegese all’estremo nord del continente, per dimostrare che “ce l’hanno fatta”. Un viaggio oggi molto meno avventuroso e difficile che in passato, ma pur sempre duro. La bresciana Miriam Orlandi, viaggiatrice esperta e scrittrice, ha compiuto l’impresa di arrivarci in sella ad una moto elettrica. La Zero SR/S.

zero SR/S

Miriam Orlandi, nel percorrere il suo “Green Tour” europeo è arrivata fino a Capo Nord. La viaggiatrice e scrittrice bresciana ha aggiunto un altro viaggio alla sua già lunga lista di itinerari a due ruote avventurosi. Ma questa volta il viaggio ha qualcosa di speciale. È diverso da tutti quelli che ha percorso finora. Miriam infatti è arrivata sul tetto d’Europa in sella ad una moto elettrica, la Zero SR/S.

Il viaggio a Capo Nord è uno dei “must” cui nessun mototurista europeo degno di questo nome riesce a sottrarsi. Migliaia di chilometri da percorrere da qualunque Paese europeo si parta. E gli ultimi 2.000 sono da percorrere nella parte più deserta delle penisola scandinava. dove trovare assistenza o anche una semplice stazione di rifornimento è cosa da pianificare bene. Miriam ne ha percorsi circa 5.000 per arrivare al suo traguardo. E per ricaricare la moto ha usato unicamente pannelli solari. 

Scopo del Green Tour era naturalmente quello di dimostrare che il turismo sostenibile è possibile e praticabile. E Capo nord non era l’obiettivo finale…

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!