Motospia

Turi Leonardi: “Ad un mese dalla denuncia, la FMI continua a tacere” Dopo i gravissimi fatti esposti alla Procura FMI e a quella del CONI

Turi Leonardi

La Giustizia sportiva tace. Dopo i gravissimi fatti denunciati oltre un mese fa da Turi Leonardi riguardanti le presunte ingerenze di Francesco Mezzasalma, nelle elezioni del Comitato Regionale FMI Sicilia, che tirava in ballo anche il presidente Fmi Copioli ed il vice presidente Lopardo, da Roma nessun segnale. Riceviamo e pubblichiamo un video da Turi che, sconsolato, si chiede cosa altro debba fare un appassionato per ottenere giustizia…

Turi Leonardi oltre un mese fa ha inoltrato un esposto alla Procura FMI e alla Procura del CONI riguardo a quelle che ritiene reiterate e indebite ingerenze del Consigliere Nazionale FMI Francesco Mezzasalma nelle elezioni del Comitato Regionale FMI siciliano.  Ed anche riguardo a presunte violazioni dei regolamenti dello stesso Mezzasalma nelle ultime elezioni nazionali FMI. Queste ultime erano state denunciate anche da noi. E le dichiarazioni di Turi Leonardi hanno aggiunto nuovi dettagli a quelli di cui eravamo già a conoscenza.

Ma, inspiegabilmente, ad oltre un mese dalla denuncia, tutto tace. la Procura FMI non ha dato segni di vita. Tantomeno quella del CONI. Turi ha quindi deciso di inviarci questa dichiarazione in video che volentieri pubblichiamo.

 

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!