Powered by WP Bannerize

Motospia

Tourist Trophy: i residenti chiedono un cambio del percorso

tourist trophy

Potrà sembrare una bestemmia, ma fra i residenti dell’Isola di Man è in atto una discussione riguardo una possibile modifica del tracciato del Tourist Trophy. Sarà per motivi di sicurezza? Macché… se lo faranno, sarà per alleggerire il traffico locale nelle affollattisime settimane della gara.

Ai fan del Tourist Trophy sparsi in tutto il mondo potrà sembrare una follia. Ma alcuni residenti stanno chiedendo con insistenza che venga modificato il tracciato della corsa su strada più famosa del mondo. A leggere la notizia si potrebbe pensare che lo si chieda per aumentare la sicurezza dei piloti. Sappiamo tutti che ogni anno il Tourist Trophy chiede una enorme tributo in vite umane per la celebrazione del sui rito pagano della velocità.

tourist trophy

E invece no! Alcuni residenti si sono fatti sentire a gran voce presso un  funzionario di una municipalità locale, Andres Jessopp, affinché iniziasse a discutere con gli organizzatori del Tourist Trophy  per provare a cambiare il percorso per motivi di traffico. 

Jessopp è presidente della comunità locale di Braddan, nella zona est dell’Isola. Si è fatto portavoce delle lamentele dei residenti per i problemi che si generano nelle strade di accesso alle loro case (ma non solo) durante il TT.

tourist trophy
Il territorio della municipalità di Braddan, all’Isola di Man.

Il problema è passare dall’interno del circuito all’esterno dello stesso durante le ore di attività della pista.

Infatti, quando le strade di accesso sono chiuse per l’attività della pista, è difficilissimo per tutti i residenti passare dalla parte interna al circuito a quella esterna. Si formano code di più di un’ora nei pochi punti predisposti.

Si chiede quindi di migliorare lo scorrimento del traffico e gli accessi residenziali e commerciali nella zona di Snugborough. Dove si formano code lunghissime, durante il TT, anche a causa del senso unico della strada in quella zona.

Il dipartimento per le infrastrutture dell’Isola di Man aveva già previsto di effettuare lavori su quella strada. Per trasformarla in una via a doppio senso di marcia. Soluzione che risolverebbe almeno in parte il problema. ma i lavori sono previsti nel 2022. E sembra che i residenti non siano disposti ad aspettare fino ad allora per vedere risolti i loro problemi. 

In attesa di questi lavori, chiedono che si trovino soluzioni provvisorie alternative, fino ad arrivare anche alla modifica del percorso di gara se fosse necessario. Ma per il momento non è stata presentata alcuna proposta concreta. Cioè non si capisce “come” vorrebbero che venisse modificato il circuito di gara.

 

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!