Motospia

Torna la Buell, senza Erik Buell Annunciati 10 nuovi modelli entro il 2024

Buell

La “nuova” Buell Motorcycles è guidata da Bill Melvin, la cui società (Liquid Asset) ha acquisito i diritti sul marchio nel corso del 2020. Di questi giorni l’annuncio che l’avventura riprenderà il via a partire proprio dalla stagione in corso.

Buell
LA SX.

La Buell torna sul mercato, ma questa volta senza Erik Buell. Buell Motorcycles, infatti è ufficialmente tornata e proprio in questi giorni ha annunciato che prevede di lanciare 10 nuovi modelli di motociclette entro il 2024. Non solo. Sul suo sito, ne elenca già quattro, previsti per il 2021. 

L’attuale azienda Buell Motorcycles è guidata dal CEO Bill Melvin, il cui rapporto con Buell è iniziato quando il marchio apparteneva ad Harley-Davidson. Quando la Casa di Milwauee decise di chiudere Buell, chiamò infatti la società Liquid Asset Partners (di Bill Melvin appunto) per gestire la liquidazione degli asset di Buell.

Buell
La versione RX.

 

In seguito a questa decisione di Harley Davidson, Erik Buell fondò la Erik Buell Racing, per occuparsi di piccoli quantitativi di moto da corsa, coinvolgendo in questo progetto il colosso indiano Hero MotoCorp. Ma quando i finanziamenti di Hero furono fermati, la EBRE divenne insolvente e, ancora una volta, Liquid Asset Partners e Bill Melvin sono intervenuti, acquistando pure le attività di EBR.

Buell
La Super Touring

 

Infine, Liquid Assets nel 2020 ha acquisito i diritti sul marchio. Ed eccoci a nostri giorni con l’annuncio formale che Buell Motorcycles lancerà a breve una vasta gamma di moto. 

Per il momento vengono presentati quattro modelli.

Per ill momento la società elenca quattro modelli per il 2021, tutti basati sul noto motore V-twin da 1190 cm3 di derivazione Rotax. Vengono presentati la RX e la SX, che sfoggiano alcune particolarità già viste nei precedenti modelli del marchio. Tra questi il design del telaio in alluminio che fa anche da serbatoio del carburante e il disco del freno anteriore perimetrale.

La sportiva Hammerhead 1190RX 2021 sarà venduta in quelli che vengono definiti  “Heritage Colors”, che sono arancione e grigio, o in fibra di carbonio. La 1190 SX, con una posizione di guida più eretta e manubrio più largo della RX,  è invece più orientata alla strada e sarà disponibile con sovrastrutture in fibra di carbonio o Black Mamba. Con un’ergonomia del pilota più eretta rispetto a quelle che si trovano sulla 1190RX.

Sul sito viene infine presentata con un paio di rendering la 1190 Super Touring, che sarà disponibile “prossimamente!”. Ma non ci sono altre informazioni. Il quarto modello presentato è la fuoristrada 1190HCR, anche questa mossa dallo stesso V2.

La 1190HCR.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!