Powered by WP Bannerize

Motospia

TECHNICHE. Un regalo di Natale per l’estate

TECHNICHE. Nelle estati più torride e nelle giornate in pista più faticose, mantenere il corpo alla giusta temperatura è fondamentale

Techniche

In ogni frangente della nostra vista motociclistica, il mezzo e il nostro corpo devono essere perfettamente messi a punto per poter guidare in tutta sicurezza. Se pensiamo a una gita in moto in estate, alcuni di noi hanno il brutto vizio di andare in moto con la zip del giubbotto abbassata, per far entrare aria fresca e abbassare la temperatura corporea. Una condizione molto pericolosa, perché le protezioni non sono nella loro posizione ideale, oltre al fatto qualche insetto potrebbe entrare nel giubbotto.

Se invece pensiamo alle giornate in pista (contesto dove prima di immetterci nel tracciato, i commissari controllano tutto l’abbigliamento e la corretta chiusura di tutte le zip) un ostacolo che ci si para davanti al nostro miglior crono è la sudorazione: perdiamo continuamente liquidi, e con questi lucidità e la forza necessaria per aggredire i cordoli.
Queste sono due facce dello stesso problema: avere una termoregolazione valida, senza compromettere le nostre performance. Il nostro corpo è una macchina affascinante e delicata, che spende il 70% della propria energia per mantenere la temperatura costante. Se questa sale eccessivamente, perdiamo liquidi e nei casi più gravi, il nostro sistema cardiovascolare inizia a soffrire. Attraverso approfonditi studi riguardanti lo stress da calore e le nuove tecnologie su materiali e tessuti, l’azienda leader mondiale nella produzione di abbigliamento rinfrescante TechNiche è in grado di offrire la tecnologia HyperKewl, perfetta per mantenere il corpo fresco ed evitare i temibili colpi di calore.

Techniche

La tecnologia HyperKewl consiste in un rivoluzionario tessuto capace di assorbire una grande quantità di acqua e di rilasciarlo molto lentamente attraverso l’evaporazione, proteggendo l’utilizzatore dallo stress di calore. Per godere dei suoi benefici, basta immergere il giubbino in acqua per 1 o 2 minuti, spremendo delicatamente l’acqua in eccesso; il suo effetto refrigerante dura dalle 5 alle 10 ore. Il giubbino non bagna chi lo indossa, resterà attivato per ore e potrà essere idratato secondo le necessità. Questo capo è indossabile facilmente sotto i capi tecnici estivi o comunque provvisti di ventilazione. Non è solo un capo efficace e facile da utilizzare, è anche una soluzione estremamente economica, è un capo leggero e non tossico. La tecnologia HyperKewl è stata applicata in altre tipologie di capi d’abbigliamento moto, come sottocaschi, bandane, polsiere e fasce refrigeranti, tutti in grado di farci stare al fresco e star bene.

Techniche

Se dovessimo pensare al prezzo di un giubbino del genere, dalle rivoluzionarie capacità di termoregolazione senza alcun dispositivo elettrico al suo interno, immagineremmo cifre di un certo livello. Consultando lo store on-line, i prezzi dei giubbini sono sotto i 100 euro, mentre per bandane, polsiere e fasce il prezzo oscilla dai 12 ai 26 euro.
La loro efficacia è comprovata anche da piloti di fama mondiale, come Chaz Davies, il quale ha apprezzato il giubbino HyperKewl durante il Gran Premio di Buriram (Thailandia), dove le temperature hanno superato abbondantemente i 30 gradi per gran parte della giornata.

Quando siamo in inverno inoltrato e pensiamo ai nostri prossimi giri in moto, sia che si tratti di una gita in giornata, sia che si tratti di un itinerario lungo settimane, difficilmente andiamo a pensare al caldo che potremmo soffrire durante la guida. Un capo come il giubbino TecnNiche può essere senza ombra di dubbio un grande aiuto per guidare e godere delle sensazioni della nostra amata moto sia in strada che in pista; questo prodotto è un valido aiuto se si pensa alla sicurezza: l’elettronica non è ancora in grado di prevenire tutti gli imprevisti e mantenere il computer principale (il pilota) alla temperatura d’esercizio ideale può essere un’ottima idea.

Se non sappiamo cosa regalarci a Natale, potremmo farci un pensierino…

 

© 2018, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!