Powered by WP Bannerize

Motospia

Sospensioni Semiattive per la Tuono V4 RR

La versione Factory della celebre naked sportiva Aprilia adotta il sistema di sospensioni a controllo elettronico più evoluto attualmente disponibile sul mercato. Maggiori performance e rigore sia in pista sia in strada, ma anche un miglioramento nel comfort.

sospensioni semiattive

Ora la Tuono V4 RR ha anche le sospensioni semiattive. La celebre naked di Aprilia, promette così di raggiungere con questa nuova versione livelli di prestazioni e sofisticazione assolute.

La famiglia di motociclette Tuono V4 è costituita da due modelli distinti nell’allestimento. La V4 1100 RR, che sarebbe anche limitativo definire “versione base”, e la V4 1100 Factory. La Factory è la versione più esclusiva. Dedicata ad un pubblico estremamente esigente e dotata di componentistica in gran parte derivata dalla superbike Aprilia RSV4 RF. 

sospensioni semiattive

Elettronica ancora più ricca grazie all’introduzione delle sospensioni semiattive.

La nuova Factory dispone di serie del più evoluto sistema di sospensioni elettroniche semiattive attualmente disponibile sul mercato. Un sistema sviluppato da Öhlins e messo a punto con la collaborazione degli ingegneri Aprilia. Offre una grande facilità di calibrazione delle sospensioni, attraverso semplici comandi al manubrio, per un’esperienza di guida ancora più eccitante in ogni ambito di utilizzo. 

La particolare tecnologia del sistema di sospensioni semiattive Smart EC 2.0 permette la calibrazione di forcella e ammortizzatore con due modalità di intervento sulle unità. Modalità semiattiva e modalità manuale. Entrambe selezionabili attraverso i pulsanti al manubrio. Sono presenti 3 mappe selezionabili dall’utente: Track, Sport e Road. Nella modalità semiattiva il comportamento delle sospensioni viene gestito dal sistema Smart EC 2.0. Questo sistema interviene attivamente sul funzionamento grazie ad un algoritmo che elabora in tempo reale i dati trasmessi dal veicolo alla centralina dedicata. In questo modo le sospensioni di Aprilia Tuono V4 1100 Factory adeguano la loro taratura idraulica, istante per istante, al tipo di percorso e di guida adottata. 

sospensioni semiattive

Nella modalità manuale invece le 3 mappe offrono altrettanti tipi di tarature predefinite, senza l’assistenza semiattiva, alla stregua quindi di convenzionali sospensioni di tipo meccanico. Sia nella modalità semiattiva, sia in quella manuale, viene lasciata comunque all’utente, all’interno di ognuna delle suddette tre logiche Track, Sport e Road, la possibilità di personalizzare finemente la taratura delle sospensioni in dipendenza dei propri gusti e dello stile di guida, a vantaggio soprattutto del pubblico più esperto ed esigente. 

Anche l’ammortizzatore di sterzo Öhlins è ora gestito elettronicamente dal sistema Smart EC 2.0 ed è completamente personalizzabile, in modo da adeguarne al meglio la taratura in dipendenza di quella di forcella e ammortizzatore. 

Anche le sospensioni semiattive passano attraverso l’intefaccia OBTi.

L’interfaccia OBTi (Objective Based Tuning Interface), visibile sul cruscotto TFT a colori di 4,3” di Aprilia Tuono V4, rende le operazioni di settaggio intuitive. La logica di funzionamento del nuovo OBTi è basata sulle situazioni di utilizzo e sulle sensazioni che il pilota avverte. Il sistema permette di personalizzare la taratura delle sospensioni in ogni singola situazione in cui le sospensioni sono sollecitate come ad esempio in fase di accelerazione e di frenata, per avere in ognuno di questi ambiti il setting ideale. Semplici e veloci da regolare, nonché estremamente efficaci in qualsiasi condizione: l’innovazione introdotta dalle sospensioni a gestione elettronica è importante su una motocicletta come Tuono V4 1100 Factory, destinata ad ambiti di utilizzo assai differenti (dalla pista, alla strada e al turismo) che esigono altrettanti differenti setup per offrire la migliore esperienza di guida. 

Rimane invariata l’elettronica di bordo di Aprilia Tuono V4, già ai massimi livelli. L’Aprilia Performance Ride Control è il pacchetto di sistemi di controllo brevettato direttamente derivato dalla tecnologia vincente nel campionato mondiale Superbike, il più completo e raffinato tra quelli presenti nelle motociclette dello stesso segmento. La quarta generazione dell’APRC, di serie su Tuono V4 1100, si integra al meglio con la fine gestione elettronica garantita dal comando del gas completamente integrato full Ride-by-Wire e dalla piattaforma inerziale che consente una ottimale possibilità di rilevazione delle condizioni dinamiche della moto e quindi efficaci strategie di controllo elettronico. In questo evoluto pacchetto sono compresi il controllo di trazione regolabile su 8 livelli (anche mentre si guida), il controllo di impennata, il Launch Control, il Quick Shifter per la cambiata, il Pit Limiter ed il Cruise Control.

 

Cornering ABS per aumentare la sicurezza in frenata.

La gamma Tuono V4 1100 adotta anche l’evoluto Cornering ABS multimappa, sviluppato in collaborazione con Bosch per garantire la massima sicurezza su strada, senza nulla togliere alle performance in circuito. Il sistema 9.1 MP, dal peso e dimensioni davvero contenute, è in grado di ottimizzare la frenata e l’intervento dell’ABS in curva, grazie ad un algoritmo specifico che tiene costantemente sotto controllo differenti parametri come l’accelerazione laterale, la pressione esercitata sulla leva del freno anteriore, l’angolo di piega, di beccheggio e di imbardata. Questo sistema modula l’azione dei freni a garanzia del miglior rapporto tra decelerazione e stabilità. 

L’ABS lavora all’unisono con il sistema RLM (Rear Liftup Mitigation) di Aprilia, che limita il sollevamento della ruota posteriore nelle staccate più decise. Il Cornering ABS, messo a punto secondo le indicazioni specifiche di Aprilia, è regolabile su 3 livelli di intervento ed escludibile. 

Per permettere a piloti di diversa esperienza e capacità di trovare la migliore combinazione possibile, ognuna delle tre mappature del Cornering ABS può essere combinata con una qualsiasi delle tre mappe del motore (Sport, Track, Race). Queste ultime sono tutte e tre “full power” e differiscono per il modo di erogare i 175 CV di cui è capace il V4 Aprilia, oltre che per la percentuale di freno motore a ognuna di esse dedicata.

Con la piattaforma Aprilia Mia (optional) si scaricano i dati e si regolano le funzioni attraverso un laptop o lo smartphone.

La strumentazione digitale TFT a colori vanta eccezionali possibilità di visualizzazione. È anche in grado di gestire l’interfaccia utente necessaria per la intuitiva regolazione elettronica delle sospensioni. Alle due schermate selezionabili (Road e Race, entrambe con retroilluminazione notturna o diurna) corrispondono altrettanti indici rappresentati. In optional è presente Aprilia MIA, la piattaforma multimediale di Aprilia che permette di collegare lo smartphone al veicolo. Si accede così ad un vero sistema di taratura “corner by corner” dei settaggi elettronici. Tutti i dati sono successivamente scaricabili su laptop (o direttamente sullo schermo dello smartphone) per l’analisi, come avviene nelle corse. 

Aprilia MIA include il sistema di infotainment, introdotto per la prima volta da Aprilia su Tuono V4, per la gestione dei comandi vocali e delle telefonate in entrata/uscita dal proprio smartphone.

La versione Factory della Tuono V4 RR costa 18.990 Euro franco concessionario.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!