Powered by WP Bannerize

Motospia

Riderdenim Fume Long Test: idrorepellenza sotto stress

Riderdenim Fume

La terza tappa del long test Riderdenim Fume è la prova del lavaggio, una fase critica per molti prodotti d’abbigliamento, soprattutto se trattati con idrorepellenti.

Dopo settimane passate sotto brevi acquazzoni e pallidi soli, è arrivato il momento di lavare i nostri Riderdenim Fume. Questo passaggio potrebbe essere banale, ma ci serve per capire l’effettiva qualità del cotone utilizzato  e la resistenza del trattamento nanotecnologico.
Per avere un paragone, abbiamo fotografato il tessuto prima e dopo il lavaggio.

Il trattamento prima del lavaggio, anche dopo settimane di pioggia e polvere, è pressoché perfetto: l’acqua non riesce a distendersi sulla superficie, formando una goccia perfetta. Questa caratteristica viene definita effetto perlante. La forma rimane la stessa anche dopo diversi minuti, segno che l’idrorepellenza, oltre che essere efficace, perdura nel tempo.

 

Prima del lavaggio, l’idrorepellenza, anche dopo tempo, è ai massimi livelli

Consultando l’etichetta interna del pantalone, optiamo per il lavaggio a 30 gradi senza centrifuga. Per rendere il nostro test più veritiero, usiamo un detersivo qualsiasi, senza alcun particolare addittivo.
A lavaggio effettuato, possiamo constatare che il tessuto non perde colore, a conferma della qualità del cotone. Anche al tatto la morbidezza è rimasta la stessa.

Purtroppo non si può dire la stessa cosa del trattamento nanotecnologico: l’effetto perlante è quasi inesistente e dopo pochi attimi l’acqua bagna il tessuto. Per capire se il calo (importante) di performance del trattamento possa compromettere il comfort del capo abbiamo provato a bagnare copiosamente le gambe del Riderdenim Fume con uno spruzzino pieno d’acqua, all’interno della gamba abbiamo inserito un panno di carta assorbente. Così facendo, abbiamo simulato l’azione di una pioggerella fitta, quella che solitamente si sente passare attraverso i capi tecnici, facendoli aderire alla nostra pelle. Con nostro sollievo, il panno assorbente risulta asciutto.

Purtroppo, dopo il lavaggio, l’effetto perlante sparisce

Come le brave casalinghe, i nostri Riderdenim Fume sono stati stirati a bassa temperatura (come suggerito dall’etichetta); su questo passaggio, nulla da dire: la disposizione delle cuciture permette anche ai meno abili di stirarli senza problemi.

Questo test ci ha dato informazioni molto interessanti: confermata la qualità del tessuto e delle cuciture, mentre una grossa nota negativa va riservata al trattamento idrorepellente, che ha subito un grosso calo di prestazioni. Ma esistono prodotti spray di facile applicazione in grado di restituire repellenza ai capi.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!