Powered by WP Bannerize

Motospia

Honda RedMoto alla Gibraltar Race 2019

La Gibraltar Race, organizzata dalla Moto Raid Experience, si sta sempre più affermando nel cuore degli appassionati come uno dei più importanti eventi motociclistici, al punto da essere considerato da molti la “Dakar d’Europa”. Coinvolge ben 8 nazioni, per una lunghezza di 7000 km, da affrontare in 14 giorni, partendo da Danzica (Polonia) con arrivo a Santiago De Compostela, in Spagna. I partecipanti dovranno seguire l’itinerario per mezzo di navigatori satellitari e la classifica sarà redatta in base ai tempi tradotti in punteggi, che ogni concorrente realizzerà durante le varie prove speciali giornaliere.
Si tratta probabilmente della competizione tecnicamente e fisicamente più difficile; alcuni mollano ancor prima di iniziare, mentre altri colgono la sfida con i loro mezzi. RedMoto srl, partner di Honda Motor Italia, parteciperà a questa competizione, nella classe regina dedicata alle moto bicilindriche, con la loro Africa Twin Rally.

Gibraltar Race
La Honda RedMoto Africa Twin Rally nel suo ambiente naturale

Questa particolare motocicletta deriva dalla Honda Africa Twin, impreziosita con diverse componenti racing. Si nota subito la parte frontale, con porta strumenti in alluminio ricavato dal pieno, fari led e cupolino di derivazione Dakar; non manca l’alloggiamento per il roadbook. Anche le piastre di sterzo sono ricavate dal pieno e aumentano la rigidità torsionale. Cechi a raggi Excel, protezioni in alluminio e carbonio alleggeriscono la moto di 7 kg rispetto al modello tradizionale; il sistema di scarico completo Termignoni e la centralina programmabile aumentano la potenza massima di 5 cavalli.

Gibraltar Race
Anche sui fondi sabbiosi la Honda Redmoto Africa Twin Rally è una moto efficace

Le Honda RedMoto verranno affidate al pilota romagnolo Riccardo Taroni e Pietro Bartolomei, giornalista inviato da Discovery Endual. In sella alla Honda Africa Twin Rally DCT avrà la doppia mansione di ghost-rider a fianco di Taroni e quella di documentare con video i momenti più salienti della gara. Si tratterà di una competizione nella competizione per Pietro, che porterà in situazioni di altissimo stress il cambio a doppia frizione della casa giapponese.
Gli eventi promossi da Moto Raid Experience sono sempre più nel cuore delle persone, grazie alla loro grande capacità organizzativa, sempre più apprezzata anche dalle case madri. La Redmoto è una realtà conosciuta solo dai veri appassionati del tassello e ora, grazie a questa nuova iniziativa potranno far conoscere il risultato dell’unione tra genio italiano e qualità giapponese.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!