Powered by WP Bannerize

Motospia

Qooder, tra elettricità e fango

L’azienda svizzera Quadro sviluppa da quasi 10 anni veicoli non convenzionali, che cercano di creare un nuovo concetto di mobilità, ponendo l’attenzione sui livelli di sicurezza stradale e sull’azzeramento dello stress da guida
Il loro prodotto di punta Qooder è ora disponibile in versione elettrica e vanta delle prestazioni interessanti: monta il motore brushless Z-Force® 75-7 di Zero Motorcycles da 45 kW per 110 Nm di coppia, autonomia di 150 km con una sola carica di batterie in meno di 6 h, grazie alla battery pack agli ioni di litio da 10.8 kW.

La presa di ricarica è stata messa sotto il faro posteriore

La nuova campagna promozionale di eQooder è particolare: prenotando online e versando la prima quota di 5000 euro (che andranno a sottrarsi al prezzo finale di oltre 15000 euro), sarà possibile personalizzare l’acquisto, cambiando colori, optional e persino il metodo di pagamento. Si potrà decidere se procedere al saldo dell’ ordine oppure scegliere tra il finanziamento o la modalità di noleggio a lungo termine con rate e canoni a partire da 250 € mensili.

Nell’attesa, è possibile noleggiare la versione a motore termico Qooder a 190 euro al mese e riconsegnalo con l’arrivo di eQooder.

Se da un lato si spinge la mobilità alternativa, da un altro si propone un uso alternativo. L’azienda mette a disposizione a noleggio il loro Qooder durante la Gran Fondo Stradale Riva del Garda-Lago Maggiore. L’evento si snoda per 3 giorni, attraversando  i laghi di Garda, lago d’Iseo, lago di Como, lago Maggiore e lago d’Orta. Per circa 1000 km sarà possibile provare e saggiare le qualità del mezzo svizzero.

Il Qooder dopo l’uso in off-road

Il costo per partecipare con il Qooder a noleggio è di 840 euro. Considerando che la sola quota di iscrizione è di 600 euro, si tratta di un’opzione interessante per valutare questo nuovo veicolo e comprende 2 notti in Hotel 4 stelle con trattamento mezza pensione, trasporto bagaglio di tappa in tappa, assicurazione, veicolo sostitutivo in caso di danno non riparabile, assistenza tecnica diretta, servizio recupero mezzi in avaria lungo il percorso, fino all’arrivo di tappa, tracce GPS del percorso e T-shirt della manifestazione. La tassa iscrizione per il passeggero è di 250 euro.

Il mercato sta ancora faticando per accettare il concetto di mobilità espresso da Quadro; la motivazione e la fantasia del reparto commerciale e marketing è da applausi, non è da tutti riuscire a diversificare e rendere appetibile un prodotto così tanto diverso dalla concorrenza.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!