Motospia

Nuove Aprilia SX e RX 125 Le grintose fun bike di Noale si aggiornano

Aprilia RX SX

Le piccole e grintose fun bike di Noale RX ed SX 125 si rinnovano con un motore Euro 5 più potente e performante e con l’occasione cambia anche il look, da sempre punto forte delle Aprilia destinate ai sedicenni.

Aprilia SX e RX 125 sono le ultime eredi della fortunata storia di Aprilia nelle competizioni off-road. Una forte reputazione costruita negli anni grazie a moto leggere e performanti, molto divertenti da guidare sulle strade quotidiane e sui percorsi fuoristrada più impegnativi.  Le due moto di ingresso nel mondo Aprilia si presentano ora rinnovate nel design, nella dotazione e nel motore, con l’obiettivo di regalare maggiori soddisfazioni di guida.

Aprilia RX SX

Come da tradizione, SX e RX 125 condividono la medesima base tecnica, tuttavia sono caratterizzate da una ben differente connotazione che asseconda diverse passioni. La SX 125 è la supermotard di Aprilia destinata al divertimento su strada e in circuito. La RX 125 ha una connotazione più fuoristradistica ed è pronta ad affrontare qualsiasi tipo di terreno. 

Con ruote da 17” gommate con pneumatici sportivi, Aprilia SX si candida a essere una delle 125 più efficaci nei percorsi stradali; scattante e leggera offre prestazioni da riferimento, grazie anche al suo rinnovato motore, dalle performance al top della categoria. Il tutto è arricchito da una linea ispirata alle moto di Aprilia che hanno segnato il nuovo corso del design nell’off-road.

Aprilia RX è dedicata agli appassionati di off-road. I cerchi dalle misure tipiche per il fuoristrada (21” l’anteriore e 18” il posteriore) accolgono pneumatici tassellati e non lasciano dubbi sugli obiettivi che RX si pone: rigore e controllo assoluto su ogni terreno.

Aprilia RX SX

Il design di RX ed SX rispetta la tradizione Aprilia

Una grande attenzione è stata posta nella cura delle finiture: il telaio, così come il motore, il forcellone, i cerchi e il manubrio in alluminio a doppia sezione sono verniciati con un accattivante nero lucido, mentre è nuovo il profilo del serbatoio. Nuova è anche la variante cromatica Rally Tribute, caratterizzata da colorazioni tipiche della storia fuoristradistica di Aprilia. Sotto la sella è presente un vano nel quale è possibile fissare la presa USB (presente tra gli accessori).

Aprilia ha dotato SX e RX di una sofisticata strumentazione digitale, compatta, moderna e ben leggibile. Oltre alle funzioni più comuni, il cruscotto digitale multifunzione vanta anche il diario di viaggio, con la possibilità di visualizzare velocità massima e due odometri parziali che segnalano i chilometri percorsi durante le sessioni di guida.

Il nuovo motore Euro 5

Debutta su entrambi i modelli il nuovo motore al top della categoria per prestazioni. Si tratta di un monocilindrico con distribuzione a quattro valvole e raffreddamento a liquido, completamente rivisto nella parte termodinamica. Nuova è la testa dalla camera di combustione ridisegnata, dai nuovi condotti di aspirazione e scarico e servita da una  nuova candela all’iridio. Inediti sono anche gli alberi a camme dalle leggi di alzata più aggressive, i bicchierini e le molle valvola. Pure l’intera linea di aspirazione è stata riprogettata e presenta ora un inedito filtro dell’aria.

Il corpo farfallato è ora situato in posizione più alta per rendere più diretto il flusso dell’aria in ingresso alla testa. Lo scarico lridisegnato è  dotato di nuovo e più efficiente sistema di catalisi, oltre ad un nuovo silenziatore in acciaio rifinito dal logo Aprilia. Ora la curva di coppia è più robusta, e la potenza massima è sviluppata a un regime inferiore. Questo consente per altro di diminuire i consumi di carburante, grazie anche alla gestione elettronica più fine garantita dalla nuova centralina Marelli MIUG4.

La ciclistica con ABS Bosch anti “Roll Over”

Le Aprilia SX e RX si affidano a sospensioni evolute e ad un impianto frenante al top dotato di ABS. Aprilia introduce per prima in questo segmento di mercato il sistema ABS Bosch con anti roll-over che agisce sulla ruota anteriore, garantendo da un lato precisione e totale controllo nella frenata, dall’altro regola il sollevamento della ruota posteriore nelle frenate più decise. Un disco anteriore da ben 300 mm per SX con pinza flottante a doppio pistoncino è coadiuvato da uno posteriore da 220 mm, anch’esso dotato di pinza flottante. La RX vanta invece due dischi wave, da 260 mm anteriore e da 220 mm posteriore.

Al robusto telaio a doppio trave in acciaio, sono accoppiate sospensioni sovradimensionate: la poderosa forcella telescopica a steli rovesciati da 41 mm, consente un’escursione ruota di 240 mm. Al retrotreno, il lungo forcellone ottimizza la trazione. L’escursione della ruota di 210 mm è assicurata da un monoammortizzatore dotato di leveraggio progressivo.

Moto specialistiche come SX e RX non possono rinunciare ad una componentistica di alto livello, in particolare per le ruote, elemento fondamentale per coniugare resistenza e leggerezza. 

Aprilia RX utilizza pregiate ruote a raggi con cerchi anodizzati neri. Anche Aprilia SX adotta ruote a raggi, in questo caso da 17 pollici con canale largo e pneumatici sportivi di sezione generosa – 100/80-17” e 130/70-17” – per offrire la massima aderenza in qualsiasi condizione.

Aprilia RX 125 è disponibile nella colorazione Silver Speedway e nella nuova variante grafica Rally Tribute, alle quali si aggiunge per il modello SX 125 la grintosa colorazione Red Raceway.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!