Motospia

Novus, la moto elettrica tedesca dal costo astronomico Ma chi se la compra a 46.000 Euro?

novus

Dalla Germania una proposta davvero bizzarra: la Novus chiede 46.284 Euro per una moto elettrica con il telaio monoscocca in carbonio che non aggiunge nient’altro rispetto alla media delle offerte del mercato. Anzi, dal punto di vista delle prestazioni non è neanche al top. Boh…

novus

Fino ad oggi abbiamo visto di tutto nell’effervescente mercato della moto elettriche. Ogni giorno spuntano come funghi Start-up che si dedicano a progetti più o meno reali e realistici. Diciamo la verità, molte di loro sono più attratte dai contributi europei elargiti a fiumi a chiunque si presenti con una idea basata sulla nuova mobilità che da reali prospettive di vendita. E poi c’è anche chi, preso dal delirio di “innovare”, tira fuori progetti che non stanno né in cielo né in terra. Roba che qualunque business plan redatto dal meno brillante degli studenti di economia e commercio bollerebbe come “sola” (per dirlo in romanesco. Un esempio: Questa proposta della tedesca Novus. Che al CES di Las Vegas nel 2019 aveva presentato il prototipo del suo lavoro, e ora si dice pronta ad iniziare la commercializzazione. Si tratta di una moto con un interessante telaio monoscocca in fibra di carbonio, che la rende leggerissima (75 kg inclusa la batteria) anche perché in fibra di carbonio sono anche molti altri componenti (inclusi i cerchi).

novus

Ma a parte il design e il peso ridotto, non c’è altro che farebbe pensare a chiunque di spendere 46.000 Euro (Per l’esattezza 46.284) per una moto elettrica che può trasportare una sola persona, ha un motore da 18 kW di potenza e 200 Nm di coppia massima e raggiunge la velocità massima di 120 km/h. OK, ha anche tre modalità di guida, è interamente connessa, si gestisce dallo smartphone… Ma queste ormai sono caratteristiche che offrono anche gli scooter cinesi delle flotte dei servizi sharing…

Insomma, dov’è la proposta di valore che l’azienda tedesca fa ai clienti della Novus?

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!