Powered by WP Bannerize

Motospia

Motospia prova i prodotti Guglatech, partiamo dal filtro benzina

Guglatech. Da motociclisti ci fermiamo, chi più spesso, chi meno a fare rifornimento di benzina alle nostre moto. I più affezionati o i più smaliziati preferiscono fare rifornimento con carburanti ad alto numero di ottani, pensando che questo aiuti il motore a girare meglio. É vero, ma solo sulla carta. Quello che l’utente non considera sono le modalità di stoccaggio della benzina. Possiamo trovarci di tutto: altri solventi, micropolveri e persino tracce di acqua. Questo succede tanto nei paesi del terzo mondo come da noi, nessuno escluso. Non è difficile trovare moto con, anche con poche migliaia di km, con pompe benzina bloccate da schifezze dalla dubbia provenienza.

La domanda che sorge, sponteneamente, è “Allora, quando faccio benzina, cosa posso fare per evitare che entrino tutte queste impurità?”

Guglatech propone una risposta molto semplice quanto geniale, con il loro filtro benzina. Si tratta di una speciale membrana, denominata HDM3D, in grado di trattenere polveri e liquidi immiscibili con la normale benzina.

Filtro Guglatech in uso durante i test di sviluppo

Guglielmo Ferrazzani, uno dei soci fondatori ed ideatore del marchio Guglatech, spende due parole sul loro prodotto “Siamo orgogliosi di esserci riusciti: la nuova membrana HDM3D, che unisce la nostra tecnologia 3D alla velocissima filtrazione Expedition con separazione dell’acqua Acquastop, ha dimostrato una capacità unica di intrappolare contaminanti sempre più piccoli, arrivando a purificare fino al 99,50% delle particelle più grandi di 12-15 micron, e al 100% dall’acqua.“

Noi siamo sempre stati curiosi su ogni possibile rivoluzione, e il prodotto Guglatech non è da meno. Applicare il filtro benzina è veramente molto facile: basta rimuovere il tappo benzina, inserire il filtro, piegandolo, e aiutarlo con l’ausilio della fascetta in dotazione. In due minuti scarsi, è pronto per essere utilizzato.
Noi lo stiamo utilizzando da alcuni mesi sulla nostra V-strom 1000 e siamo veramente felici dei risultati che stiamo ottenendo. A fine stagione, tireremo fuori il filtro benzina e vedremo quante impurità abbiamo bloccato.

Ecco come appare il filtro benzina Guglatech dopo l’installazione

Analizzeremo anche i consumi e il comportamento della moto: quale modo migliore per attestare la qualità del filtro benzina Guglatech se non attraverso “i freddi numeri statistici”?

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!