Motospia

Mercato USA 2019: mai così in basso negli ultimi decenni

Il mercato dei motocicli negli Stati Uniti (che comprende anche gli ATV) nel 2019 ha registrato il quarto declino consecutivo, toccando il livello più basso degli ultimi decenni: Le vendite sono state 640.608 (-3,6%) nei segmenti combinati di moto e ATV. Mentre Harley-Davidson e i primi 7 marchi hanno perso, KTM cresce. Anche BMW, Triumph e Ducati hanno subito lievi perdite.

Nel 2018 le vendite totali del mercato USA erano state 664.769, in calo del 2,3% rispetto all’anno precedente. Le vendite del segmento motocicli/scooter erano state 457.373 (-2,6%). Mentre le vendite del segmento ATV erano state 207.396 (-1,6%).

Nel 2019 la tendenza è rimasta invariata e il costante calo è stato confermato. In effetti, il volume totale dell’industria alla fine dell’anno era 640.608 (-3,6%) con motocicli a quota 443.388 unità (-3,1%) e ATV per la prima volta in questo decennio sotto i 200.000: 197.220 unità, in calo del 4,9%. Il settore motociclistico (che comprende motociclette e scooter) è al livello più basso degli ultimi decenni, a conferma della perdita di attrattiva del settore per i giovani americani.

In questi anni, Harley Davidson ha perso da 160.400 vendite registrate nel 2012 a 125.955 nel 2019 (-5,2%), perdendo il 22,1% dei volumi di vendita tra il 2016 e il 2019.

Nel 2019, i primi sette marchi hanno perso tutti, non solo il leader. Quindi Honda è scesa dell’1,5%, Yamaha del 3,5%, Polaris del 5,9%, Kawasaki del 6,6%, Suzuki del 4,9%, Can-Am dell’1,2%.

Il mercato statunitense è uno dei più importanti per qualsiasi marchio premium. Negli ultimi anni a crescere è stata KTM, che ha confermato questo trend anche nel 2019. Dopo aver segnato i rispettivi record nel 2018, sia la Triumph che la BMW sono scese leggermente nel 2019, mentre la Ducati ha perso quote per il 4° anno consecutivo.

Un dato fra tanti crea una certo scalpore. Se il trend continuerà su questi ritmi, entro 2-3 anni Honda potrebbe mettere a segno uno storico sorpasso su Harley-Davidson nel mercato USA. Potrebbe cioè conquistare la vetta del mercato… Una cosa impensabile fino a qualche tempo fa!

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!