Motospia

MERCATO LUGLIO 2018; Mai come quest’anno il mercato alterna mesi con risultati di vendita entusiasmanti e mesi in flessione che registrano pesanti perdite sul 2017. Nel mese di Luglio, gli uffici marketing di alcune delle case grazie a promozioni con sconti percentuali a doppia cifra hanno drogato il mercato ottenendo un + 12% di vendite nelle moto, mentre nello scooter la crescita è stata solo di un +6%.

Un mercato che, per la fragilità di manager commerciali e marketing, si sblocca scontando i prodotti con percentuali talmente alte da incentivare i compratori sulla spinta del “sottocosto”, vendite inoltre aiutate dalla maggior disponibilità di credito al consumo. E come fanno i venditori a rimanere in piedi? Come avviene nel mondo dell’auto da tempo, i concessionari guadagnano sui servizi e non più sulla vendita del veicolo, quindi con la vendita di accessori, optional, assicurazioni e finanziamenti. Ma nonostante questo metodo funzioni sull’auto, per i maggiori volumi di danaro che muove, nelle moto non funziona.

Oggi i concessionari hanno una redditività di poco superiore al 9% del fatturato, insufficiente per sopravvivere con tutte le spese e la fiscalità. E, anche se alcune reti commerciali pensano di vendere moto e scooter come fossero lavatrici, noi siamo convinti che i mezzi a due ruote sono invendibili senza concessionari di fiducia e che se questa tendenza dovesse prendere il sopravvento, i produttori si troveranno in grande difficoltà.

Perché questo non accada, invece che presentare come proprie APP prodotte da assicuratori, l’Ancma deve riappropriarsi delle enormi risorse di Eicma per finalizzarle ad un utilizzo a favore delle due ruote, come si faceva dieci anni fa, prima che per incuria gli industriali portassero al comando dell’Associazione presidenti che oggi nessuno dice di aver mai voluto e votato.

MERCATO LUGLIO 2018

Ma per fare questo gli Industriali devono rialzare la testa, e devono capire che il compito di un’associazione non è lasciar fare funzionari professionalmente bravi, ma delegare QUESTI a realizzare obiettivi indicati dalle aziende, soprattutto da quelle più importanti tipo Piaggio e DUCATI.

In Piaggio e in DUCATI hanno probabilmente dimenticato che le istanze che hanno bisogno di un supporto politico, saranno più facilmente accettate se rappresentative di interessi generali e non finalizzate a piccoli interessi di parte. Anche dei lobbysti di cui si servono i grandi gruppi avranno più facilità a trasferire le istanze delle aziende principali se riusciranno a dimostrare che queste potranno supportare l’intero mercato.

In questo caso chi ne beneficerà maggiormente? Sempre i grandi. Perché? Lapalissiano! La loro preparazione e managerialità avrà più chances di cogliere le opportunità di mercato che i Governi dovessero accogliere a nome di tutto un comparto.

MERCATO LUGLIO 2018: le moto più vendute sono le turistiche, anche se poi fanno pochi Km, con BMW (con la GS 1200 che vale metà del proprio immatricolato), tallonata da Honda e da Yamaha, che grazie alla nuova Tracer torna a farsi vedere nelle posizioni di testa. Perdono colpi aziende come Triumph e KTM, per il sensibile appannamento del loro marchio non più appetibile come un tempo. Il mercato continua a credere a Benelli, per i prezzi molto aggressivi sulle piccole cilindrate.

Leader negli scooter Honda SH, anche se con minori immatricolazioni rispetto allo scorso anno, a seguire Piaggio, Kymco, Yamaha, e con SYM che grazie a veicoli robusti e prezzi aggressivi si è ritagliata stabilmente la quinta posizione. Sorprende BMW, il C650 Sport è il terzo veicolo per immatricolazioni della casa bavarese in attesa del 400cc, prodotto in Cina, che segnerà un incremento notevole delle proprie quote in questo segmento.

MERCATO LUGLIO 2018. I numeri: fino a Luglio sono stati immatricolati 156.660 veicoli di cui 88.206 scooter e 68.454 motociclette, numeri che confermano per il 2018 una leggera crescita rispetto allo scorso anno. Un risultato eccellente, se confrontato con la situazione di stallo che sta vivendo oggi il nostro Paese.

PS: Se volete una panoramica competa del mercato non perdetevi “GUIDA ALLA SCELTA MOTO & SCOOTER” in edicola dalla prossima settimana nelle località di villeggiatura.

MERCATO LUGLIO 2018

© 2018, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!