Motospia

Maglie termiche Heaton: un inverno al caldo L’abbigliamento adatto per chi è sempre in moto

heaton

Che siate un grande viaggiatore o semplicemente uno scooterista che guida solo in città, troverete grande beneficio in inverno con le maglie termiche Heaton. L’abbiamo provata in questi giorni di grande freddo e funziona davvero bene. Costa 169 Euro.

Lo scorso anno vi abbiamo presentato le maglie termiche Heaton, marchio dell’italianissimo gruppo IRC Components, che gli appassionati conoscono già da molti anni per le sue termocoperte e i suoi componenti elettronici di qualità.

Lanciando il marchio Heaton, IRC ha predisposto una serie di indumenti riscaldabili elettricamente. Un accessorio che è sicuramente utile ai grandi viaggiatori che non si fanno fermare dal freddo e dal gelo ( i tipi da elefantentreffen insomma). Ma, ad essere sinceri, dopo averla provata, possiamo affermare che questo tipo di indumento può essere molto utile anche a chi usa moto e scooter ogni giorno, anche d’inverno, per muoversi in città. 

heaton

Alimentata dalla batteria ricaricabile in dotazione, che può essere tenuta in una qualsiasi tasca della giacca, la maglia assicura infatti almeno 4-5 ore di piacevole calore, regolabile su quattro differenti livelli di temperatura. E per la ricarica sono necessarie 4-6 ore. L’uso con la batteria lo consigliamo a chi guida in città, Perché risulta molto più pratico.

L’attacco alla batteria permette di scegliere più livelli di temperatura.

Se invece che alla batteria attacchiamo la maglia Heaton alla batteria della moto, attraverso i cavi plug & play in dotazione (bastano dieci minuti per montare tutto), si possono scegliere cinque diversi livelli di temperatura: 100%, 80%, 60%, 40% e 20%. L’abbiamo provata guidando per circa 1 ora su percorsi extraurbani in una giornata con 6-7 °C di temperatura esterna e umidità oltre il 90%. E vi assicuriamo che pur avendo tolto dalla giacca l’imbottitura interna invernale, già con la temperatura regolata su 40-60% abbiamo viaggiato belli caldi. Per andare oltre ci sarebbe bisogno di temperature esterne ben sotto lo zero!

heaton

L’unico inconveniente del collegamento alla batteria della moto è che bisogna ricordarsi di staccare il cavo quando si scende dalla moto. 

Insomma, la maglia termica Heaton è uno strumento molto efficace e pratico per non soffrire il freddo quando si viaggia in moto. E fra i vantaggi che assicura, c’è anche quello di rendere inutile l’imbottitura interna delle giacche. Cosa che assicura al pilota molta più libertà di movimento e facilità di guida.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!