Powered by WP Bannerize

Motospia

London Motorcycle Museum: si chiude e moto all’asta

London Motorcycle Museum

Annunciata la chiusura imminente per mancanza di fondi del “London Motorcycle Museum”. Dopo il museo Morbidelli di Pesaro, un altro pezzo importante della nostra storia andrà disperso. Le oltre 200 moto della collezione di Bill Crosby andranno all’asta.

london motorcycle museum

Dopo vent’anni di attività, il London Motorcycle Museum ha chiuso i battenti. L’aumento del costo degli affitti e la mancanza di finanziamenti hanno reso impossibile per il suo fondatore e la sua famiglia tenerlo aperto. Il 19 ottobre 2019, il museo metterà all’asta la maggior parte delle 200 moto che aveva in mostra.

Il museo cita il rapido aumento dei costi di affitto come motivo alla base della chiusura, affermando che il costo mensile della loro sede attuale è aumentato del 100% negli ultimi anni. 

I responsabili del museo hanno cercato una nuova posizione in città, ma non sono riusciti a trovarne una sistemazione che soddisfacesse le proprie esigenze a un prezzo accessibile. Invece di continuare la ricerca, il museo ha quindi deciso di chiudere e metterà all’asta la maggior parte della sua collezione. L’annuncio di chiusura arriva dopo ripetuti sforzi da parte del museo per raccogliere fondi o ottenere aiuti per il pagamento dell’affitto. 

Oltre la metà della collezione appartiene a Bill Crosby, fondatore del museo, che ha iniziato a accumulare motociclette decenni fa. Crosby ha impiegato quasi 65 anni per costruire la sua collezione, ma afferma che senza finanziamenti per il museo non ha altra scelta che vendere. Il museo è stato fondato nel 1999 e ospitava l’intera collezione privata di 200 motociclette di Crosby, alcune risalenti al 1907.

Ci sono alcuni modelli rari che verranno messi in vendita. C’è di tutto, da una Bone Shaker del 1870 alla Triumph vincitrice del TT di Bruce Anstey dal 2003. Altre importanti motociclette includono una BSA Goldstar e quattro Triumph triple. Non è chiaro quali moto, se ce ne sono, Crosby terrà per se, ma di sicuro nella collezione ci sono molti modelli importanti.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!