Powered by WP Bannerize

Motospia

La mini Harley cinese quasi pronta al lancio QJ Motors sta per lanciare una 350 che poi avrà anche il marchio HD

harley cinese

Si avvicina la presentazione della Harley cinese. La Qianjiang Group sta per lanciare sul mercato la QJ 350, che poi sarà venduta anche con il marchio Harley Davidson.

Come sapete Harley Davidson ha dichiarato da tempo una collaborazione con la cinese Qianjiang, proprietaria di Benelli e di molti altri marchi, per la realizzazione in Cina di una bicilindrica di piccola cilindrata con marchio Harley Davidson. Inizialmente, nel 2018, Harley dichiarò che avrebbe “lanciato una motocicletta da 250–500 cm3 entro due anni” con l’obiettivo specifico dei mercati asiatici”. Nel giugno 2019, la società ha appunto elaborato il piano, annunciando la sua collaborazione con Qianjiang in Cina e promettendo di “co-sviluppare una motocicletta Harley-Davidson “premium” di 338 cm3 in vendita inizialmente sul mercato cinese e poi a seguire sugli altri mercati asatici”

I primi disegni mostrati della moto, svelati nel giugno dello scorso anno, confermarono (stesso telaio e forcellone) che sarebbe stata un chiaro derivato della Benelli 302S costruita dalla Qianjiang. Ed era in programma la presentazione per metà 2020. 

Ora si scopre che la Qianjiang sta per lanciare una sua nuova bicilindrica con il marchio premium QJ Motors, basata sugli stessi componenti Benelli 302S, ma con un nuovo motore portato a 353 cm3.

harley cinese

Mettendo insieme questa informazione con quanto Harley Davidson dichiarò a dicembre 2019, durante la cerimonia di firma dell’accordo con  Qianjiang, e cioè  che il progetto si chiamava “Progetto HD350”, si intuisce che la nuova mini Harley sarà questa nuova QJ 350.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!

... See my blog ...
/* ]]> */