Motospia

KTM presenta le nuove Duke 125 e 390 2021 Motori Euro 5 e nuovi colori e grafiche

ktm duke

Le KTM Duke 125 e 390, punti di riferimento nella categoria delle naked sportive, rinnovano colori e grafiche con l’occasione dell’arrivo dei motori Euro 5. Disponibili da subito al prezzo, rispettivamente, di 5.140 Euro e 6.100 Euro.

La gamma KTM Duke, da sempre è un riferimento nel segmento delle naked sportive. In qualunque fascia di cilindrata sia presente. La entry level di questa gamma è la 125 Duke, che da sempre è caratterizzata da una linea aggressiva e coinvolgente e da una ciclistica raffinata. Per il 2021 il leggero e compatto motore monocilindrico è stato modificato per rispettare la normativa Euro 5, ma eroga sempre una potenza di 15 CV (11kW) ed è compatibile con la patente A1.

ktm duke
La Duke 125.

La ciclistica è composta da un telaio a traliccio in acciaio, che abbinato a sospensioni WP con precarico del mono regolabile e cerchi pressofusi in lega da 17”, garantisce una guida fluida e divertente in qualsiasi condizione. 

L’impianto frenante BYBRE dotato di ABS a due canali è composto da un disco anteriore da 300 mm morso da una pinza radiale a doppio pistoncino e un disco posteriore da 200 mm abbinato a una pinza a singolo pistoncino.

ktm duke

Per il 2021 la moto ha un look rinnovato grazie alle due colorazioni disponibili denominate Silver e Black. La prima vede una combinazione cromatica con un elegante grigio in contrasto con l’arancione deciso del telaio a traliccio e il profilo sportivo del silenziatore. Mentre la versione nera mette in risalto le grafiche aggressive e i cerchi arancioni. La KTM 125 Duke 2021 è già disponibile al prezzo di 5.140 euro f.c.

Anche per la KTM 390 cambiano grafiche e colori

Anche il monocilindrico della 390 Duke è ora rispettoso della normativa euro 5. Per questa nuova versione vengono sempre dichiarati 44 CV (32kW) di potenza massima. La 390 è accreditata di un peso a secco inferiore ai 150 kg. Quindi sfoggia un rapporto peso/potenza da riferimento. L’erogazione della potenza è gestita da un corpo farfallato da 46 mm azionato da un efficiente sistema ride by wire, mentre il serbatoio da 13,4 litri assicura la giusta autonomia sui percorsi extraurbani.

ktm duke

La frizione antisaltellamento, abbinata all’ABS di serie con modalità SUPERMOTO inseribile consente scalate da vera sportiva, mentre il Quickshifter+ (optional sul modello 2021) permette di ridurre al minimo il tempo di cambiata e di scalata. L’impianto frenante è BYBRE e le sospensioni sono WP con forcella a cartuccia aperta e mono regolabile nel precarico. L’ampio display TFT contiene tutte le informazioni utili alla guida e grazie al sistema KTM MY RIDE collegato al proprio smartphone è possibile gestire le telefonate in entrata e la playlist musicale preferita senza staccare le mani dal manubrio.

Per il 2021 la 390 Duke si presenta con due accattivanti colorazioni Silver e White. La prima vede i convogliatori grigi del serbatoio abbinarsi al telaio e ai cerchi verniciati in arancione e al telaietto reggisella nero. La versione bianca ha telaio e cerchi neri con il telaietto verniciato in bianco.

Anche la KTM 390 Duke 2021 è già disponibile al prezzo di 6.100 euro f.c.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!