Powered by WP Bannerize

Motospia

Kawasaki Z: migliorie sulla 900 e sulla 650 per il 2020

kawasaki z

Le Kawasaki della serie Z si presentano al 2020 con diverse modifiche: Per la Z900 arrivano il motore Euro-5, una nuova gestione elettronica schermo TFT, connettività bluetooth, fari a LED. Più o meno le stesse novità le troviamo anche sulla Z650. 

Le Kawasaki della serie Z, fra le più apprezzate in Europa delle Casa di Akashi, sono state presentate al Slaone di Milano con diverse novità.

Partiamo dalla Z900, che continuerà ad essere disponibile sia in versione standard (125 CV) che in versione adatta all’uso con patente A2 (95 CV). Entrambe adottano le stesse modifiche all’impianto di scarico (silenziatore più voluminoso e catalizzatore aggiornato) che le permettono di rientrare nella normativa Euro-5. COn l’occasione è stata rivista anche la gestione elettronica del quattro cilindri Kawasaki, che ora vanta nuove funzioni.

kawasaki z
Nuova Z900.

La Z900 per il 2020 è infatti dotata di controllo di trazione KTRC e offre la possibilità di scegliere tra quattro diverse modalità di guida e due modalità di erogazione della potenza.

kawasaki z
Il selettore per la selezione delle funzioni di guida. 

Tutto questo viene gestito e visualizzato attraverso il nuovo schermo/strumentazione TFT multifunzione a colori che consente anche  la connettività dello smartphone via Bluetooth. Immancabile anche il passaggio all’illuminazione a LED sia all’anteriore che al posteriore. Infine, sempre per stare al passo con i tempi, è stata aggiunta una presa USB sotto la sella.

kawasaki Z
Il nuovo schermo TFT.

Dal punto di vista tecnico sono cambiati anche i pneuamtici di primo equipaggiamento. Ora la Z900 adotta i nuovi Dunlop Sportmax Roadsport 2.

Entrambe le versioni della Z900 saranno disponibili con le nuove opzioni di colore nel 2020: grafite metallizzato/nero scintilla metallico; verde lime caramella/nero scintilla metallico; bianco blizzard perla/nero scintilla metallico e nero metallico lucido/nero piatto metallico lucido.

Anche la Z650 si arricchisce per il 2020.

Progettata pensando alla categoria di patente A2, la Z650 con il suo agile telaio e il motore bicilindrico generoso e gestibile è una ottima entry level.

Nuova Z650.

Per il 2020, la Z650 adotta lo stesso schermo/strumentazione TFT a colori multifunzione da 10,9 cm che abbiamo visto su tutte le nuove Kawasaki. Ora possono essere visualizzate più informazioni, come l’indicatore di posizione del cambio, la spia del cambio, l’indicatore del carburante e l’indicatore di guida economica. Più altri innovazioni tra cui la connettività Bluetooth per smartphone. Inoltre ora la Z650 ha l’illuminazione a LED anteriore e posteriore e i pneumatici Dunlop Sportmax Roadsport 2 di serie.

© 2019, MBEditore, riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!