Motospia

Innovazione e talenti al Motor Valley Fest

innovazione e talenti

Mobilità connessa, guida autonoma, motorizzazioni elettriche. Motor Valley Fest, il nuovo festival diffuso in programma a Modena dal 16 al 19 maggio 2019, propone momenti di incontro e dibattito legati all’evoluzione e alle nuove sfide della mobilità e dell’industria automotive.

innovazione e talenti

Innovazione e giovani talenti saranno sotto i riflettori al Motor Valley Fest, che si terrà dal 16 al 19 maggio 2019 nella “Terra dei motori” l’Emilia Romagna. Culla di marchi storici simbolo del Made in Italy come Ferrari, Lamborghini, Maserati, Ducati e Dallara, l’Emilia Romagna mira ad affermarsi come nuovo punto di riferimento del settore. In Europa e nel mondo, investendo in tecnologie innovative e in nuovi talenti.

Si parte il 16 maggio con il convegno “Il futuro dell’Automotive”.

I riflettori, quindi, saranno puntati sulle nuove frontiere della motorizzazione. A partire dal convegno inaugurale dal titolo “Il futuro dell’automotive”, in programma giovedì 16 maggio alle ore 9,30 al Teatro Comunale Luciano Pavarotti di Modena.

Nel corso dell’evento verrà presentata l’indagine McKinsey sull’evoluzione del settore 2030-2050 voluta da ACEA (European Automobile Manufacturers Association) e da CLEPA (European Association of Automotive Suppliers). La seconda fase del convegno prevede una tavola rotonda che metterà a confronto le principali figure del settore su alcuni dei temi caldi che animano la scena dell’industria automobilistica di oggi.

Per il settore motociclistico ci sarà Claudio Domenicali, Amministratore delegato Ducati Motor Holding Spa. Seguirà un dibattito con il pubblico. Per partecipare è obbligatorio registrarsi direttamente al seguente link: https://bit.ly/2Vu73mc

Giovedì 16 e venerdì 17 spazio a Innovazione e Talenti.

Il Motor Valley Fest dedica inoltre un’area al futuro del mondo dei motori, chiamata “Innovation & Talents”. Questo spazio prende il nome di Laboratorio Aperto Ex Centrale AEM di Modena. Giovedì 16 maggio alle 14,30 è in programma il taglio del nastro inaugurale. Quest’area vuole essere un luogo di incontro e confronto ideale fra aziende, università, e giovani innovatori. Lo farà con iniziative per far conoscere le grandi opportunità professionali e formative offerte dalla Motor Valley dell’Emilia Romagna. Da tale sinergia nasce l’opportunità per l’evento del 16 e 17 maggio dedicato al futuro del mondo dei motori e alle “professioni del futuro”.

innovazione e talenti
Studenti e aziende si incontrano nella Motor Valley.

In questo spazio troveremo da un lato, ITS, università, laboratori di ricerca, studenti e start-up. Dall’altro le aziende, che avranno modo di confrontarsi e fare scouting su talenti e formazione specializzata. Nel Laboratorio Aperto Ex Centrale AEM di Modena sarà concepito uno spazio che ospiterà 15 Università, più di 30 Start-up, 21 aziende della Motor Valley, partner, supporter e sponsor. 

Poiché le aziende sono fatte di persone e l’innovazione è frutto dell’ingegno, avranno luogo dei veri e propri “Talents Talk” con l’intento di costruire un ponte fra giovani talenti e aziende, che avranno modo di descrivere loro quali sono le professioni del futuro e quali le competenze richieste dal settore.

Le 8 aziende che terranno i Talk saranno Hpe Coxa e Dallara Spa nel pomeriggio di giovedì 16 maggio. Bosch, Ducati e Lamborghini nella mattina di venerdì 17 maggio. Continental, Pirelli e Accenture nel pomeriggio di venerdì 17 maggio.

Attualmente, già 4 “talk” risultano sold out, a testimonianza dell’interesse che anima sia i giovani sia le aziende verso un tema così importante.

Programma e informazioni sul Motor Valley Fest sono consultabili online: www.motorvalleyfest.it

© 2019 – 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!