Powered by WP Bannerize

Motospia

HEVIK VESTE I CAFE RIDERS PER IL 2019

L’azienda lombarda è stata attenta alle richieste del mercato e per il 2019 ha presentato capi tecnici in grado di soddisfare l’attuale, difficile, richiesta di sicurezza e moda.

Sebbene la morsa del freddo non vuole mollare la nostra nazione, le aziende di abbigliamento stanno preparando i loro prodotti. Hevik, in occasione della sempre più modaiola Motor Bike expo, ha presentato i suoi nuovi capi tecnici per coprire il corpo dei centauri e delle centaure che non riescono a dire di no allo stile e soprattutto alla sicurezza.

La novità per quanto riguarda le giacche è la Black Cafè, modello che rievoca alla perfezione il modello di giacca che abbiamo tutti in mente quando pensiamo ai rider degli anni 60 e 70. Esteticamente vintage, ma sul piano della sicurezza è molto attuale: la pelle esterna bovina pieno fiore, assieme alle protezioni removibili omologate di livello 1 sono simbolo di robustezza. La predisposizione per il paraschiena 1 è senza dubbio un dettaglio che incide molto positivamente sul livello generale di questa giacca. Anche il comfort è ai massimi livelli: l’interno termico removibile, con taglio a gilet, permette di utilizzare la Black Cafè con ogni temperatura. La parte anteriore e la parte finale delle maniche sono dotate di microfori per garantire un’adeguata ventilazione nelle giornate più calde. Un dettaglio che colpisce sono le cinghie per regolare la vestibilità sui fianchi: a differenza delle velcro offrono meno opzioni, ma lo stile ne guadagna moltissimo. Zip e bottoni sui polsi permettono di far aderire al meglio la giacca sulla pelle, mentre la zip sulla vita permette di agganciare i pantaloni, per una livello di sicurezza superiore.
Disponibile in solo colore nero, verrà reso disponibile con taglie dalla XS alla XXXL ad un prezzo al pubblico di 349,90 euro.

hevik café riders
Il pantalone Harbour

 

Per quanto riguarda il pantalone, Hevik porta sul mercato il nuovo modello Harbour, pantalone cargo dallo stile classico ma rivisto e reso molto più attuale; la linea, più aderente sulla gamba, garantisce libertà di movimenti alla guida. Principalmente composto da cotone denim, presenta nella parte interna dei rinforzi in kevlar nella parte posteriore e all’altezza delle ginocchia. Le protezioni, omologate CE EN 1621-1:2012 di livello 1, sono sulle ginocchia e sono regolabili; inoltre, sui fianchi è presente da predisposizione per le protezioni, vendute separatamente. Per completare l’estetica da cafè rider, non potevano mancare le tasche applicate in rilievo sui lati della gamba, richiudibili con bottone. Disponibile in due tinte, nero e verde militare (colori che si abbinano alla maggior parte delle giacche presenti sul mercato), con taglie dalla 46 alla 58, saranno disponibili ad un prezzo al pubblico di 179,90 euro.
Infine, Hevik propone per gli appassionati di cafè racer il modello Iron, disponibile in due varianti cromatiche (nero o marrone) con taglie dalla S alla XXXL. Lo stile e l’uso di pelle bovina traforata rendono questo guanto adatto sia a impugnare il manubrio lucidato di una moto classica sia quelli di una più sportiva cafè racer.

hevik café riders
I nuovi guanti Iron, caratterizzati dalla zip dorsale

 

La microforatura presente su tutta la pelle da modo alle mani di mantenere la temperatura ideale. Le protezioni rigide sulle nocche rendono il guanto ancor più resistente in caso di impatto, mentre il cinturino antiscalzamento e la zip posizionata sul dorso permettono di calzare e regolare il guanto al meglio. Il prezzo di questo capo tecnico è di 69,90 euro.

Giacca? Presente. Pantaloni? Pronti. Guanti? Indossati. Ora non manca più nulla per poter viaggiare in tutta sicurezza a bordo della nostra moto cafè racer, sfoggiando un look pressoché perfetto.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!