Motospia

Hero Motorcorp sviluppa in Germania la e-US L’R&D della Casa indiana a Monaco sta lavorando su una elettrica ad alte prestazioni.

hero

Il centro di sviluppo e ricerca della indiana Hero Motorcorp, con sede a Monaco, sta lavorando da tempo su un prototipo denominato e-US (Ultra Sport Electric). Potrebbe essere semplicemente un concept per esplorare questo nuovo settore della mobilità e raccogliere esperienza da trasferire ad altri prodotti.

Si chiama Hero e-US o Hero Ultra Sport Eectric, il prototipo di moto elettrica ad alte prestazioni che secondo quanto riportato dai colleghi del sito finanziario indiano Moneycontrol, la Hero avrebbe in fase di sviluppo a Monaco. Il centro ricerche Hero in Germania si chiama HTCG (Hero Tecnology Center Germany). E sta attualmente collaborando con il quartier generale Hero di Jaipur su questo progetto. Al momento non sono disponibili ulteriori informazioni. Ma è probabile che si tratti di uno studio di progettazione per raccogliere le reazioni del pubblico rispetto ad un potenziale fiore all’occhiello elettrico ad alte prestazioni.

Non sarebbe il primo prototipo futurista presentato da Hero. Che già nel 2014 presentò la concept bike ION a idrogeno.

hero

Al momento si ipotizza che l’Hero e-US potrebbe essere una streettighter con livelli di prestazioni equivalenti a una 250. Oppure potrebbe anche offrire livelli più elevati di prestazioni. Per andare a mettere in dubbio la leadership di un’altro modello già presentato dalal concorrenza indiana, la Ultroviolette F77. Il concept e-US dovrebbe essere presentato in un evento di alto profilo quando sarà pronto. La tempistica non è chiara al momento. 

Per Hero Motorcorps ci sarà bisogno di un nuovo marchio per entrare nel settore moto elettriche.

Parlando all’ultima assemblea generale annuale, il presidente di Hero Motocorp, Pawan Munjal, ha dichiarato che la società è sulla buona strada con i suoi piani per entrare nel promettente mercato delle due ruote elettriche in India. Ha anche aggiunto che i prodotti elettrici puri che vengono sviluppati da Hero Motocorp sono indipendenti dai prodotti della sua controllata Ather Energy. È da notare che un patto tra la famiglia Munjal impedisce alla Hero Motocorp guidata da Pawan Munjal di utilizzare il marchio Hero per i propri prodotti elettrici. Secondo l’accordo all’interno della famiglia, questo diritto è riservato a Hero Electric, che è gestito dal cugino di Pawan Naveen Munjal. Hero Electric è già un marchio consolidato nel paese con una quota di mercato del 45% nel segmento degli e-scooter.

Quindi, Hero Motocorp dovrà scegliere un marchio diverso per le sue operazioni nel settore delle moto elettriche e questo potrebbe rappresentare un’enorme sfida di marketing. Dato che Hero Motocorp ha una partecipazione significativa (38,57%) in Ather Energy, si potrebbe pensare all’utilizzo di questo marchio. Tuttavia, Ather si concentra su prodotti lifestyle nella fascia alta del mercato. E in precedenza ha dichiarato di non avere intenzione di entrare nelle fasce di prezzo più basse. Quindi è probabile che che Hero Motocorp annunci un suo nuovo marchio EV nei prossimi mesi.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!