Powered by WP Bannerize

Motospia

HAT PAVIA-SANREMO 2019, CONTINUA L’ASCESA DELL’EVENTO TOURING

HAT

L’appetito vien mangiando: dopo la prima promettente edizione, la HAT cavalca l’onda del successo in una nuova edizione, con novità e partner di tutto rispetto

La storica cittadina lombarda di Pavia accoglierà, il prossimo 17 marzo, i partecipanti della nuova edizione della HAT Pavia-Sanremo. I concorrenti affronteranno il nuovo viaggio-avventura che li porterà alla ridente Sanremo, percorrendo strade poco trafficante e strade bianche che percorrono paesaggi pieni di fascino, cultura e storia.

HAT
Passaggio sul Ponte Coperto di Pavia

La HAT Pavia-Sanremo vuole confermare la promozione della pratica dell’Adventouring in Lombardia con la sua formula che ha riscosso un buon successo nella prima edizione; l’evento si articola in due percorsi: il CLASSIC prevede la partecipazione in team (minimo 3 piloti), è lungo circa 470 km ed è caratterizzato tra tratti in fuoristrada sino sulle zone collinari; il tracciato DISCOVERY invece è lungo 420 km, si può partecipare anche in solitaria ed è pensato per chi si vuole avvicinare al mondo Adventouring in sella a maxi-enduro, con tanto asfalto e una parte di fuoristrada alla portata di tutti.
Questo evento è possibile grazie alla collaborazione di diversi enti locali, quali i comuni e le regioni attraversate in questa edizione, ed aziende del settore motociclismo come Yamaha, Garmin, Tur, Anlas, Klim, Enduristan e LS2 Helmets.

L’evento partirà dal primo pomeriggio di venerdì 17 maggio, presso la Riso Scotti di Pavia, dove avverranno le operazioni preliminari (check-in, controllo iscrizioni e ritiro event-pack); per i più curiosi, sarà possibile anche visitare lo stabilimento produttivo. In serata è previsto un briefing con aperitivo presso il Palazzo del Broletto, costruito nel XII secolo, nel centro di Pavia.
Sabato 18 marzo, presso il Castello Visconteo di Pavia, partirà ufficialmente la manifestazione: con l’ausilio del GPS, i concorrenti seguiranno il Po fino a raggiungere Tortona, punto di snodo dei percorsi CLASSIC e DISCOVERY, per poi ricongiungersi nei pressi di Ovada. La giornata si concluderà con il pernottamento presso Cairo Montenotte, in provincia di Savona.

HAT
Uno dei tanti passaggi in stile HAT

Domenica 19 maggio si proseguirà verso Altare, dove il percorso DISCOVERY si snoderà in direzione Garessio, mentre il discorso CLASSIC continuerà verso Zuccarello. I due percorsi poi si ricongiungeranno presso Pieve di Teco, per affrontare poi la salita fino Molini di Triora; da qui, i due percorsi si divideranno nuovamente per riunirsi al Forte Santa Tecla di Sanremo.

Per poter partecipare alla HAT SERIES 2019 è necessario essere conducenti di moto maxi-enduro con un peso minimo di 150 kg ed iscriversi all’associazione OVER2000Riders.

La prima edizione ha accolto molti pareri positivi, andando a colmare un vuoto molto importante: da una parte, la mancanza di turismo su due ruote nelle regioni del Nord, dall’altra la promozione di un territorio molto ricco ma altrettanto dimenticato.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!