Motospia

Germania boom: mercato a +58,4% a settembre, Piaggio prima! Vendite alle stelle grazie al coronavirus

germania

La mobilità individuale garantita dalle moto fa schizzare le vendite in Germania. Solo a settembre venduti oltre 20.000 veicoli a due ruote. Piaggio in testa alla classifica con un +20% rispetto allo scorso anno! E, strano ma vero, BMW cede il primato perché ancora non ha recuperato le perdite da lockdown (-0,3%).

Le vendite di moto in Germania non si fermano. Già da quando si è usciti dal lockdown le immatricolazioni in Germania hanno fatto segnare  un recupero pazzesco rispetto al 2019. E ora arrivano i dati di settembre con uno stratosferico + 58,4%, frutto dei 20.216 veicoli venduti. Questo porta le vendite da inizio anno a quota 194.687 unità. Che significa un aumento del 13,4% rispetto allo stesso periodo 2019. Il mercato tedesco, come gli altri in Europa del resto, è alimentato dalla domanda di mobilità individuale.

Leader di mercato nei primi nove mesi è la Piaggio con 25.602 veicoli (+20,0%) davanti all’ex leader BMW con 23.905 (-0,3%) e Honda con 21.640 (+ 19,7%). Al quarto posto KTM con 18.111 unità (+20,0%) seguita da Yamaha con 18.019 (+17,6%), Kawasaki con 16.069 unità (+19,6%) e Harley-Davidson con 9.238 (-1,8%).

germania

Dopo i dati di settembre, ora le previsioni degli esperti disegnano un 2020 che si chiuderà con una crescita totale del mercati di circa il 15% rispetto al 2019. Insomma, si pensa che in Germania verranno superate le 220.000 unità vendute.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!