Motospia

FMI: 10 domande scomode al presidente che solo Motospia ha il coraggio di porre Copioli non ci ha ancora risposto

10 domande

Poniamo al Presidente FMI Giovanni Copioli 10 domande “scomode”. Domande che qualunque giornalista si dovrebbe sentire obbligato a porre dopo i fatti che vi abbiamo raccontato negli ultimi mesi. Naturalmente le abbiamo già inviate in Federazione da diversi giorni, senza ottenere risposta.

Nel 2009 il giornalista di “la Repubblica” Giuseppe D’avanzo pubblicò le sue famose “10 domande a Berlusconi”. Una pagina di buon giornalismo, come confermò anni dopo la corte d’Appello di Roma rigettando la querela presentata dal destinatario delle domande contro il quotidiano. Motospia non è Repubblica, né Copioli — ci perdoni — è il Presidente del Consiglio… Noi siamo soltanto appassionati motociclisti che vedono cose a nostro giudizio “strane” accadere dentro l’Ente che dovrebbe muoversi solo ed esclusivamente nell’interesse del nostro amato settore e soprattutto di tutti gli affiliati FMI. In quanto giornalisti, perciò, ci sentiamo in dovere di chiedere al Presidente Copioli perché accadono certe cose e come sia possibile che gli organi direttivi e gli organi di controllo di un Ente come la Federazione Motociclistica Italiana non decidano di occuparsi di queste vicende per verificare se si sono palesate delle violazioni dei regolamenti e/o delle normative vigenti.

Le Dieci domande le abbiamo inviate lunedì 8 febbraio, per correttezza, a Copioli e all’ufficio stampa FMI. Che non ci hanno ancora risposto. Riteniamo quindi di dovervi rendere partecipi dei nostri quesiti, e siamo naturalmente pronti a pubblicare le risposte se e quando arriveranno. Ecco qui le 10 domande Per il Presidente FMI Giovanni Copioli.

1. Presidente Copioli, ci può spiegare perché nella relazione del quadriennio 2017-2020 sono riportati dati errati nel computo dei licenziati 2017?

FMI Copioli

 

2. Presidente Copioli, ci può spiegare perché l’Organismo di Vigilanza e Garanzia e/o Procura Federale non hanno preso provvedimenti contro chi, redigendo, firmando e presentando quel documento potrebbe essere ritenuto responsabile di violazione dell’articolo 8 lettera C del Codice Etico Federale?

3. Presidente Copioli, ci può spiegare perché la FMI ha fatto credere agli iscritti che gli aiuti economici a Motoclub, licenziati e tesserati deliberati il 19 giugno del 2020 fossero fondi FMI destinati appunto alla base in questo difficile momento (pandemia), quando invece si tratta di finanziamenti del CONI (quelli riservati alla preparazione di alto livello/olimpica che, causa COVID non è stata effettuata). Finanziamenti che il CONI ha minacciato di ritirare alle federazioni a meno che non fossero stati distribuiti alla base?

4. Presidente Copioli, ci può spiegare perché la FMI sta attuando delle politiche contrarie alla preservazione dei vari Enti di Promozione Sportiva? Perché la FMI invia lettere e/o interviene verbalmente nei confronti di Prefetti, istituzioni locali e proprietari degli impianti ogni qualvolta gli Enti di Promozione Sportiva organizzano una manifestazione, affermando in queste lettere e/o interventi verbali  che non potrebbero farlo (quando invece la legge, italiana e comunitaria, ne stabilisce il pieno diritto)? Quale scopo viene perseguito con queste azioni che penalizzano lo sport minore?

5. Presidente Copioli, perché si è fatto fotografare con indosso la giacca ufficiale FMI sullo sfondo di un banner pubblicitario Yamaha mentre ritirava la sua moto privata presso il concessionario di Rimini? Si rende conto che si tratta di uno spot pubblicitario a favore di Yamaha?

10 domande

 

6. Presidente Copioli, ha una fattura di acquisto da esibire per la moto in questione?

7. Presidente Copioli, esiste un contratto fra FMI e Yamaha che la obbligava a vestire la divisa FMI al momento dei ritiro della moto? E nel caso questo contratto esistesse, può elencarci i vantaggi derivanti per gli associati FMI dalla “vendita” dell’immagine del loro presidente a Yamaha?

8. Presidente Copioli, nel caso in cui non esistesse un simile contratto, può dirci se l’Organismo di Vigilanza e Garanzia e/o la Procura Federale hanno valutato o stanno valutando il caso, in considerazione della possibile violazione del Codice Etico Federale?

9. Presidente Copioli, può spiegarci come faceva il consigliere neoeletto Francesco Carmelo Mezzasalma a conoscere nel dettaglio i risultati della votazione dell’1 novembre scorso (cosa da lui stesso dichiarata tramite un post sul suo profilo Facebook), quando il regolamento delle elezioni (articolo 19 delle Norme Attuative dell’Assemblea Elettiva) prevede espressamente la segretezza del voto?

10 domande

10. Presidente Copioli, può comunicarci se sono in corso eventuali accertamenti a carico del signor Francesco Carmelo Mezzasalma e/o suoi eventuali complici da parte dell’Organismo di Vigilanza e Garanzia e/o la Procura Federale e se ritiene che la sua condotta, in sospetta violazione sia del regolamento dell’Assemblea Elettiva, sia del Codice Etico Federale, possa reputarsi legittima ovvero debba essere condannata?

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!