Powered by WP Bannerize

Motospia

Evo One Serie 2 Shark: il modulare a 360°

Evo One

Il nuovo casco Modulare Shark Evo One Serie 2 offre ottime soluzioni tecniche e una buona qualità costruttiva. Peccato per la calotta in plastica. Su un casco “importante” ci si aspetta la fibra… Prezzo a partire da 370 Euro.

Il casco modulare Evo One Serie 2 di Shark offre una versatilità totale con il nuovo sistema brevettato, che rispetto al suo predecessore Serie 3, permette la movimentazione automatica della visiera, sia quando si apre il casco per usarlo come jet, sia quando si chiude da integrale. Il sottogola ampio a scomparsa si richiude quando tiriamo dietro la mentoniera. Il sistema Pinlock per l’antiappannamento è incluso nella confezione. Posteriormente troviamo uno spoiler, per una maggiore stabilità e silenziosità con l’aumentare della velocità.

Evo One

Tipo di prodotto: casco modulare con meccanismo ellittico.

Marca e modello: Shark Evo One Serie 2.

Prezzo: a partire da 370 Euro a secondo della colorazione.

Materiali e costruzione: la calotta è in termoplastica iniettata. Materiale che non rappresenta la scelta migliore per un casco “importante” quale l’Evo One Serie 2 vuole essere. Gli interni trattati ai carboni attivi di bamboo antisudore e antibatterico. 

Evo One

Finiture e utilizzo: questo modulare è veramente completo, versatile a 360°, e facile da usare. Il deflettore posteriore lo rende stabile e silenzioso anche alle alte velocità. Il meccanismo automatico brevettato della mentoniera permette cambi facili e frequenti tra jet e integrale. Funzioni sfruttabili entrambe in movimento, avendo la doppia omologazione P/J. Per questo è comodo soprattutto in città. La lente parasole ha un’ottima copertura e il sistema EasyFit offre un comfort ottimale per chi porta gli occhiali. Il meccanismo della visiera è dotata di un sistema che permette una chiusura ermetica, in modo da evitare fastidiosi spifferi col passare del tempo.

Concorrenti sul mercato: altre aziende come Roof oppure Ls2, hanno tentato di copiare il prodotto. Ma con risultati lontani dall’originale. La prima con un casco ben al disotto della qualità Shark, e la seconda ottenendo il blocco delle vendite in Francia per motivi di brevetti sul meccanismo. 

A chi si rivolge: ad un motociclista disposto ad acquistare un prodotto non economico, ma che per quanto compatto è pur sempre un modulare con un certo peso e dimensioni al di sopra di integrali e jet puri. Serve anche lo spazio per riporlo.

Compralo se: 

è un casco indicato per i lunghi viaggi, visti gli accorgimenti rivolti alla silenziosità e l’ottima qualità generale. In quel contesto si apprezza maggiormente.

Non comprarlo se: 

Essendo un casco modulare strutturato, ha un peso di circa 1.7 kg e il relativo ingombro. Poco adatto a chi cerca un oggetto magari economico, leggero e poco impegnativo per brevi e rapidi spostamenti in città.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!