Powered by WP Bannerize

Motospia

Con Guglatech Ultra4 si viaggia meglio

Guglatech Ultra4. Viaggiare senza problemi è la missione di Guglatech, la newco “scacciaproblemi” di Guglielmo Ferrazzani.

Un componente  della moto che spesso ci dimentichiamo di verificare nella manutenzione ordinaria è il filtro dell’aria: una cattiva manutenzione porta alla variazione del rapporto stechiometrico (aria – benzina) che penalizza le performance del nostro motore. Nel filtro dell’aria può arrivare di tutto: insetti, piccole foglie, sabbia e polvere. Anche lo smog con le sue micropolveri contribuisce a rendere meno performante la nostra amata compagna. I comuni filtri non sono in grado di fermare le particelle più fini; Guglatech, azienda della quale abbiamo già raccontato per gli innovativi filtri benzina, applica la stessa determinazione e metodologia nei suoi nuovissimi filtri dell’aria, i Guglatech Ultra4.

Guglatech, con le competenze maturate nel filtraggio della benzina, e dopo un lungo ed attento studio dell’offerta proposta dal mercato ha colto l’aspetto meno considerato anche dai big di questo settore: la protezione. Studiando il mondo dei sistemi di filtrazione aria, Guglatech ha verificato che il miglior sistema è quello utilizzato nelle macchine movimento terra nelle cave di marmo; in questo contesto, dove le polveri sono estremamente sottili (pochi micron), vengono utilizzati filtri di carta imbevuti di olio. Partendo da questo riferimento, gli studi Guglatech hanno portato alla nascita dei filtri Guglatech Ultra4.
Ma perché scegliere i filtri Guglatech Ultra4? La matrice sintetica di cui è fatto garantisce un’ottima protezione del motore senza alterare il rapporto aria-benzina del filtro originale. Il materiale filtrante non si logora nel tempo nemmeno con lavaggi frequenti e mantiene costanti le sue proprietà. Nei viaggi avventura e nel turismo a lungo raggio è il filtro aria ideale, dato che per la pulizia servono aria compressa oppure un lavaggio rapido con acqua e sapone neutro. Guglatech strizza l’occhio anche alle applicazioni più “Rally” con una linea dedicata ai motori KTM LC8 in grado di garantire protezione anche contro la più sottile polvere dei deserti africani per garantire la potenza massima (che nei motori LC8 da competizione di aggira attorno ai 160 cv) inalterata.

A sinistra il nuovo Guglatech Ultra4 a confronto con un prodotto della concorrenza

I filtri Ultra4 sono disponibili per moto BMW della gamma R 1200 GS, RT, R, ST, RS dal 2002 al 2013 raffreddate ad aria, per le nuove R nineT Scrambler, Pure, Urban GS e per tutta la gamma F 800 GS, F 700 GS e F 650 GS Twin. Hanno appena fatto il loro esordio nella proposta di Guglatech anche i filtri dedicati a BMW R 1200 GS raffreddata a liquido, RT e RS, oltre alle KTM LC8 di nuova generazione (1190, 1090, 1050, 1290 – non la RC8), KTM 990 Adventure (anche SD, SM e SMR) e Honda CRF1000L Africa Twin. I prezzi variano a seconda del modello, da 49 a 130 euro IVA inclusa.

 

© 2018 – 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!