Motospia

Aggiungi le ruote al tuo top case: con GIVI il bauletto diventa trolley!

GIVI non smette di sorprenderci e ci permette di trasformare tutti i bauletti Monokey in un pratico trolley grazie all’accessorio S410: una piastra aggiuntiva della linea “smart” GIVI già disponibile presso tutti i rivenditori.

Trascinare una valigia su rotelle diventa una realtà anche per il motociclista/scooterista: l’accessorio GIVI S410 consiste in una piastra aggiuntiva, realizzata con il corpo in nylon, ad alto tenore di fibra di vetro, stampato ad iniezione, con finitura superficiale antigraffio che integra ruote e maniglia allungabile, il tutto gestito con una singola chiave, nella migliore tradizione Monokey.

GIVI
Il sistema S410 montato sulla piastra Monokey

Il sistema GIVI S410 ha anche la possibilità di diventare base di trasporto su rotelle per qualsiasi borsa morbida, grazie ai sei punti di ancoraggio presenti sul corpo ai quali fissare cinghie o elastici da portapacchi.

COM’È FATTO L’ACCESSORIO GIVI S410

– S410 si aggiunge alla classica struttura di aggancio/sgancio del bauletto/valigia posteriore inserendosi tra quest’ultimo e la piastra montata sulla moto. Il suo ingombro è minimo e non influisce sull’impatto estetico.
– Sul lato superiore si ha un regolare attacco Monokey al quale agganciare il top case, mentre il fondo è “replicato” sul lato inferiore dell’S410 in modo di potersi agganciare alla piastra Monokey di moto o scooter.

GIVI
Il sistema S410 di GIVI, un’idea geniale

– La maniglia telescopica è in alluminio con il pulsante di sblocco dell’estensione
– Le ruote, montate su cuscinetti a sfera, promettono un’ottima scorrevolezza anche su fondi non perfettamente piani.
– La serratura di apertura e chiusura è la GIVI Security Lock e può essere la stessa del bauletto

Pesa 2,3 Kg, e costa al pubblico 135 Euro

IL VIDEO DEL SISTEMA GIVI S410

GIVI
Una volta inserito il top case il sistema S410 non si vede

© 2017, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!