Powered by WP Bannerize

Motospia

CAUSA DAINESE. VITTORIA DI PIRRO

Causa Dainese. Alpinestars, sollecitata, non aveva voluto commentare la notizia del verdetto dei giudici di Monaco di Baviera che la condannavano a ritirare dal mercato i sistemi Tech Air, ma poi ripensandoci ha diramato un comunicato, a firma Jeremy Appleton, che smentisce la sentenza!

causa dainese

Di certo c’è che il sistema Air Tech di Alpinestars è ancora in vendita sul sito tedesco FC MOTO, un gigante della distribuzione che vende in tutta Europa accessori e abbigliamento, con un giro d’affari stimato in oltre 60 milioni di Euro. Quindi se negli altri paesi i verdetti devono arrivare, dove ci sono non vengono rispettati.

CAUSA DAINESE

Noi riteniamo che se Dainese avesse certezza delle sue pretese sarebbe intervenuta negli Stati Uniti, un mercato veramente importante per l’azienda di Mazzarollo, che non ha più neppure un sito in lingua italiana e a cui rispondono in inglese perfino al centralino dell’ufficio di Asolo, provate 0423 5286 .

Da Vicenza, sede della Dainese, Federica Marti dell’ufficio stampa, risponde per l’azienda:

“Al momento la nostra azione legale è rivolta alla Germania. Le cose si fanno in ordine quindi valuteremo in un secondo momento se estendere anche ad altri mercati.”

Viene proprio da pensare che alle aziende non freghi più nulla delle regole e delle leggi. Questa consapevolezza porta, chi deve assumersi le responsabilità, a un sempre “minimo impegno sindacale” nella tutela della propria azienda e dei diritti da questa acquisiti.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!