Motospia

CaBerg Horus Tribute, quando l’orgoglio di essere di Bergamo prende il sopravvento

La scritta “Made in Italy since 1974” col tricolore è sempre presente sui caschi della CaBerg (CAschi BERgamo). Gli eventi di questo 2020, che hanno duramente colpito in particolar modo la bergamasca, hanno però acceso un moto di patriottismo “locale” nel brand di Azzano San Paolo.

Ne parlavo tempo fa sempre su queste pagine raccontando di un altro costruttore di caschi: la bergamasca è una seconda, piccola, terra dei motori. E questa terra è stata duramente colpita, molto più di altre zone, dagli eventi del 2020. Pochi giorni fa mi sono confrontato sull’argomento con uno dei protagonisti della scena motociclistica bergamasca, Bruno Moto (leggi l’intervista QUI). E proprio oggi un’azienda che ha sede a poche centinaia di metri dalla sua concessionaria secondaria ha diramato un comunicato molto toccante. Si tratta di CaBerg, azienda prossima al cinquantenario che produce e commercializza caschi.

Made in Italy – Proudly made by Caberg Bergamo

Il messaggio che viene lanciato è forte e chiaro: noi ci siamo, noi siamo un tutt’uno col nostro territorio. Abbiamo sofferto con lui, e sempre con lui ci rialzeremo. All’esterno della calotta ben 5 tricolori e tre scritte “Made in Italy”. Va ben oltre le logiche del commercio e del posizionamento del mercato: questo è vero patriottismo. Ma questo casco ha un appeal particolare, grazie al logo sulla nuca:

Il logo che caratterizza HORUS TRIBUTE, special edition di Caberg per i caduti di Bergamo per il COVID19
Il logo che caratterizza HORUS TRIBUTE, special edition di Caberg per i caduti di Bergamo per il COVID19

Questa nuova versione grafica include nella parte posteriore un logo per non dimenticare le gravi perdite subite con lo skyline della città di Bergamo. Inoltre Caberg ha deciso di supportare l’associazione nazionale degli Alpini di Bergamo come ringraziamento per gli aiuti ricevuti durante questo difficile momento donando per ogni HORUS TRIBUTE venduto ad un distributore o negoziante, il 3% del valore di vendita.

La distribuzione di questa edizione speciale sarà mondiale e le prime consegne avverranno a fine Novembre. Tutti gli HORUS TRIBUTE saranno accompagnati da un cartellino che spiegherà ai motociclisti l’iniziativa. Il prezzo di vendita al pubblico suggerito è di 299,99€, comprensivo di IVA.

Il cartellino di HORUS TRIBUTE, casco di Caberg dedicato ai caduti di Bergamo per il COVID19
Il cartellino di HORUS TRIBUTE, casco di Caberg dedicato ai caduti di Bergamo per il COVID19

Horus Tribute: la base di questa edizione commemorativa

HORUS è il nuovo casco apribile Caberg pensato sia per il Touring ma anche per l’utilizzo urbano grazie alla doppia omologazione P/J. Questo permette l’utilizzo sia con mentoniera aperta che con mentoniera chiusa, superando i test omologativi previsti dalla normativa Ece 22.05 P/J. Grazie al punto di rotazione della mentoniera diverso da quello della visiera, da sollevata la mentoniera rimane sempre vicina e compatta alla calotta limitando l’effetto vela. L’ampia visiera è stata molto apprezzata dai motociclisti perché offre un campo di visione tra i più ampi della sua categoria garantendo un’apertura frontale orizzontale pari a 82°. HORUS è inoltre dotato di serie della lente antiappannante Pinlock Max Vision e della visiera parasole integrata Double Visor Tech, facile da manovrare anche con i guanti grazie al comodo comando posto sul lato sinistro del casco. Grazie agli spazi presenti nella calotta interna per gli speakers ed al aggancio per il microfono, HORUS può essere facilmente equipaggiato con il nuovo comunicatore Bluetooth di Caberg, JUST SPEAK EVO ma anche con i comunicatori già presenti sul mercato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!