Powered by WP Bannerize

Motospia

BMW Motorrad: inizia la produzione in Brasile

bmw motorrad fabbrica

BMW Group  di Manaus produrrà oltre 10.000 moto BMW F 700 GS già nel 2017 nel nuovo impianto con 170 dipendenti, un investimento di oltre 10 milioni di euro.

BMW Motorrad ha iniziato ufficialmente  la produzione di motociclette nel nuovo sito produttivo di Manaus (Brasile). Il nuovo impianto è stato realizzato grazie ad un investimento di 10.500.000 euro, con circa 170 posti di lavoro. BMW ha già in programma la produzione di oltre 10.000 moto nel 2017 per il mercato brasiliano e si aspetta una importante crescita nei volumi del mercato grazie all’assemblaggio localmente di diversi motocicli.

bmw motorrad brasileIl primo modello ad essere prodotto nel nuovo sito a Manaus è la BMW F 700 GS a cui seguiranno la BMW F 800 GS, la BMW F 800 GS Adventure, la BMW F 800 R, la BMW R 1200 GS, la BMW R 1200 GS Adventure, la BMW S 1000 R, la BMW S 1000 RR e la BMW S 1000 XR. Il nuovo impianto sostituisce l’attuale produzione che era stata data in concessione a Dafra Motos nel loro stabilimento di Manaus.

Potenziale del mercato brasiliano
Per il BMW il Brasile rappresenta un mercato motociclistico di importanza strategica. Con il nuovo stabilimento di Manaus, BMW Motorrad si sta posizionando in un mercato in crescita e sta allargando il suo coinvolgimento in Brasile. “Con la nostra strategia di crescita globale, stiamo aprendo a mercati emergenti come quello brasiliano. BMW gioca un ruolo importante nel convincere nuovi ed entusiasti target ad avvicinarsi a BMW Motorrad”, dice Stephan Schaller, Direttore Generale di BMW Motorrad. Attualmente BMW Motorrad è leader del mercato in 27 paesi nel segmento premium al di sopra dei 500 cc ed è pronta a continuare a crescere in maniera sostenibile e redditizia. L’offensiva di modelli continua ad avanzare e la rete di vendita globale sarà ampliata in maniera significativa.

bmw motorrad produzioneL’obiettivo è di vendere 200.000 unità all’anno per il 2020. Il BMW Group continua ad ampliare la sua presenza nei mercati esistenti e si rivolge soprattutto a nuovi bacini d’utenza in Asia ed in Sud America. Un ulteriore focus viene indirizzato verso la mobilità urbana. Con una capacità iniziale di 10.000 moto all’anno, la nuova unità di Manaus  ha già assunto più di 175 dipendenti e sta lavorando insieme con oltre 45 fornitori locali; numeri che possono aumentare a seconda della crescita della domanda del mercato locale. “BMW Motorrad sta ampliando la sua produzione motociclistica a livello globale per raggiungere una crescita di business sostenibile.

Il Brasile resta un mercato importante per questa strategia e vediamo un grande potenziale in questo paese nel medio e lungo termine: ha spiegato Stephan Schaller, Presidente di BMW Motorrad. ” Siamo ancora più orgogliosi di aver iniziato la produzione in Brasile. Questo è il secondo impianto BMW in Brasile, dopo la fabbrica di automobili in Araquari”.

© 2016 – 2017, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!