Motospia

BMW eCall, disponibile a anche su F900R ed F 900XR

eCall

Innovazione tecnologica e sicurezza di marcia da sempre contraddistinguono i prodotti BMW. Anche oggi le moto tedesche vantano alcuni dispositivi esclusivi nel mondo delle due ruote, come il sistema eCall “Intelligent Emergency Call”.

La storia dei prodotti BMW – dice Salvatore Nicola Nanni, General Manager d BMW Motorrad Italia — è sempre stata caratterizzata da una forte innovazione. Soprattutto in tema sicurezza BMW ha introdotto dispositivi la cui applicazione in campo motociclistico in un primo tempo non sembrava possibile nello scenario tecnologico contestuale o per le abitudini dei motociclisti». «Negli ultimi anni — conclude Nanni — BMW Motorrad ha continuato ad innovare nel campo della sicurezza stradale, anticipando spesso le normative presenti e future, come ad esempio l’eCall, ossia Intelligent Emergency Call».

Infatti ottenere aiuto sulla scena di un incidente o di una situazione di emergenza il più rapidamente possibile può salvare delle vite. Ciò vale specialmente per i motociclisti. Per questo motivo BMW Motorrad ha sviluppato un sistema opzionale di “Intelligent Emergency Call” pensato per portare aiuto sul luogo dell’incidente o dell’emergenza il più rapidamente possibile.

In Italia nel 2019 oltre il 60% delle K1600GT e K1600B è stato equipaggiato con questo optional e complessivamente nello stesso anno oltre 1.300 Clienti del mercato nazionale hanno scelto di equipaggiare la propria motocicletta BMW con il sistema eCall. Nel 2020 questo optional è stato reso disponibile anche sulle nuovissime F900R e F900XR.

eCall

Localizzazione assistita da satellite del luogo dell’emergenza

Nel caso di un’emergenza o di un incidente, il sistema eCall intelligente, che è azionato automaticamente o manualmente, invia i dati della posizione al Call Center BMW qualificato per avviare la prassi di soccorso. Per esempio, le coordinate del sito dell’incidente motociclistico. L’attuale posizione nonché l’informazione per determinare la direzione di marcia sono trasmesse per semplificare la localizzazione del motociclista in posti difficili da individuare. Come per esempio svincoli autostradali.

L’eCall richiede una connessione alla rete telefonica mobile per innescare la sequenza dei soccorsi. Nell’opzione “Intelligent Emergency Call”, il collegamento avviene mediante l’unità di comunicazione mobile installata sul mezzo. Per stabilire la connessione, non è richiesto nessun provider specifico di telefonia mobile; ne basta uno qualsiasi attivo. Il servizio sarà disponibile in tutti i paesi europei.

eCall

Il sistema “Intelligent Emergency Call” riconosce situazioni che non presentano emergenza.

La chiamata di emergenza non è inoltrata automaticamente in situazioni che non presentano emergenza. Per esempio, se la moto cade da ferma o in incidenti a bassa velocità senza il coinvolgimento di altri utenti della strada. O se la moto incontra una buca sull’asfalto che la fa saltare o se deve superare qualche piccolo ostacolo su un percorso fuoristrada.

Ulteriori informazioni sui dispositivi di sicurezza BMW sono disponibili per il pubblico sul sito www.bmw-motorrad.it

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!